Commenta

Bissolati, nuova vita all'area
verde e inaugurazione
del parco poetico

Un ‘parco della poesia’, la riqualificazione dell’area giochi e la creazione di una zona protetta per lo sgambamento dei cani. Sono i tre passi che porteranno al miglioramento complessivo dell’area verde che circonda la scuola primaria Leonida Bissolati, in via Tagliamento, dove si sono levate le lamentele dei genitori per la sporcizia dello spazio davanti all’ingresso. Di comune accordo tra insegnanti e amministrazione comunale, verrà valorizzata l’area verde di via Tagliamento, che resterà  disposizione della scuola per attività ludico ricreative e sarà ancora giardino pubblico nelle ore di chiusura della scuola. I tecnici delle serre comunali hanno già provveduto ai lavori di potatura e rimozione delle ceppaie. Nella parte più a destra dell’area sarà ricavata una nuova area per sgambamento cani, con ingresso separato da via Montenero. In questo modo dovrebbero venire risolti i problemi di coesistenza tra bambini e proprietari di cani, più volte emersi nei mesi scorsi. Riguarda invece l’ampio parco sul versante opposto, verso via Massarotti, l’intervento promosso dal comitato di studi Mara Soldi Maretti che martedì prossimo, 21 marzo, inaugurerà il parco letterario – poetico dedicato alla poetessa cremonese (ore 14,30, nella giornata internazionale della poesia).

 

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti