Commenta

Ex-Olivetti, Ancorotti nuovo
proprietario: '30.000 metri
quadrati di lavoro e bellezza'

30mila metri quadrati di lavoro e bellezza. Così Renato Ancorotti definisce l’acquisto, da ieri ufficiale, dell’area Ex-Olivetti. Un grande affare andato in porto: 10 milioni di euro, 5 per l’acquisto e 5 per la ristrutturazione. “Non è stata solo una questione di affari, ma anche di restituzione di un edificio storico alla città”, che se lasciato abbandonato avrebbe perso la memoria che porta con sé.

Ancorotti, reduce da Cosmoprof, spiega che l’Ex-Olivetti ospiterà buona parte della logistica, radunando così le varie produzioni dell’azienda. I lavori di ristrutturazione sono iniziati oggi e termineranno tra circa un anno e mezzo. “Una continuità storica importante” l’ha definita Ancorotti, per l’edificio degli anni ’70 voluto da Adriano Olivetti, che allora aveva visto Renzo Piano assistente al progetto ideato da Marco Zanuso, e oggi riavvicinarsi allo stabile tramite l’architetto Marco Ermentini, una delle ‘menti’ di Piano per il progetto sulle periferie, che seguirà passo passo tutti i lavori di ristrutturazione.

Oltre all’occupazione c’è un risvolto che punta alla formazione; prosegue infatti il progetto per il corso di laurea triennale in scienze cosmologiche: “Siamo sempre in contatto con l’università di Milano e il consigliere regionale Carlo Malvezzi”.

L’Ancorotti Cosmetics conta 250 dipendenti e ha un fatturato in continua crescita, che quest’anno, secondo le previsioni, sfiorerà i 100 milioni di euro: “Crema è già città della bellezza, dobbiamo solo rendercene conto”, ha concluso l’imprenditore.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti