2 Commenti

Rubano bancali da tre ditte
e li caricano su una Fiat 500
Nei guai fidanzati cremonesi

Hanno rubato bancali da tre aziende di Orio Litta, Guardamiglio e Codogno, ma sono stati beccati dai carabinieri. Nei guai sono finiti due fidanzati cremonesi. Lui, 27 anni, è stato fermato a bordo di una Fiat 500 con la refurtiva che sporgeva dalla macchina. Martedì mattina il ragazzo, insieme alla sua compagna, una 22enne cremonese, aveva sottratto tredici bancali presso la ditta Emmeci Edil di via Croce Rossa al polo Mirandolina di Codogno, ma era stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza dell’azienda ed inseguito dal proprietario. Il 27enne era stato fermato successivamente dai carabinieri lungo la provinciale 126, all’altezza dell’ingresso di Senna Lodigiana. Insieme a lui c’era anche la fidanzata che era a bordo di una Chevrolet Matiz rubata il 9 aprile scorso a Sesto ed Uniti. Il colpo a Codogno non è stato l’unico. Sembra che i due giovani si siano resi responsabili del furto di altri dieci bancali presso il Market Simply di Orio Litta, commesso nella notte precedente, e della sottrazione di altri 21 pellets presso la ditta Giemme di Guardamiglio.

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Martello

    Scusate ma un bancale avrà un valore di 8€… furtone direi… due geni

  • Simone

    Considerata la grandezza dei bancali europallet come hanno fatto a farceli entrare in una 500 e una Matiz questo è un mistero… complimenti per l’ideona!