Commenta

Schocker, Gérard, Manco e
Sunghyun: quattro stelle del
flauto per Cremona Musica

Quattro stelle internazionali del flauto per Cremona Musica: lo statunitense Gary Schocker, il francese Jean-Claude Gérard, l’italiano Andrea Manco e il sudcoreano Cho Sunghyun saranno protagonisti con concerti e masterclass alla trentesima edizione della manifestazione dedicata alla grande musica, in scena a CremonaFiere dal 29 settembre al 1° ottobre prossimi. I celebri flautisti si esibiranno nell’ambito di Cremona Winds, la sezione che Cremona Musica riserva agli strumenti a fiato che ha debuttato nel 2016, affiancandosi alle aree tematiche Mondomusica (strumenti ad arco), Piano Experience (strumenti a tastiera) ed Acoustic Guitar Village (chitarre acustiche). Schocker, Gérard, Manco e Sunghyun sono solo alcuni dei ‘big’ del flauto che si esibiranno a Cremona Musica grazie alla collaborazione stretta con l’Associazione Flautisti Italiani presieduta da Salvatore Lombardi.

Il programma artistico di Cremona Winds è destinato ad arricchirsi prossimamente di ulteriori proposte di grande interesse per gli appassionati di flauto e di strumenti a fiato in generale. Oltre ai concerti di solisti ed ensemble, saranno – come è accaduto lo scorso anno – numerosi i momenti formativi dedicati agli studenti e ai giovani concertisti, che avranno l’opportunità di confrontarsi direttamente con docenti blasonati e artisti di fama mondiale. Cremona Winds, inoltre, comprende una sezione merceologica per chi vorrà toccare con mano, provare e acquistare i migliori strumenti a fiato prodotti da alcuni dei marchi più celebri e apprezzati al mondo.

© Riproduzione riservata
Commenti