I commenti sono chiusi

Marciapiedi, entra nel vivo
manutenzione straordinaria:
appalti per 245mila euro

Entrano nel vivo i lavori straordinari di sistemazione dei marciapiedi cittadini, già annunciati dall’amministrazione comunale alcune settimane fa: Servizi per Cremona ha infatti avviato un’istanza di manifestazione di interesse per l’esecuzione dei lavori relativi ai marciapiedi cittadini. Il valore complessivo dell’appalto è pari a 245.457 e verrà suddiviso in due lotti, rispettivamente di 123.556 e 121.918 euro. Le domande potranno essere presentate fino alle ore 12 del 16 maggio.

Si tratta di interventi di natura straordinaria, alla luce di una situazione molto critica delle infrastrutture stradali, che da tempo necessitano di manutenzione. I marciapiedi ammalorati e pieni di buche sono infatti spesso causa di cadute da parte di cittadini, soprattutto anziani.

Come previsto nel Piano Strade 2017, che prevede complessivamene 87 interventi tra asfaltature e marciapiedi e un importo complessivo di 1,2 milioni di euro, gli interventi riguarderanno diverse zone della città. Nel quartiere 1 (Risorgimento, S. Ambrogio, Incrociatello, via Sesto) verranno rifatti i marciapiedi di via Ghinaglia. Al quartiere 10 (Po, Parco, Canottieri, Trebbia) si interverrà sui marciapiedi di via Chiese e di via Lugo, mentre al quartiere 11 (Cascinetto, Villetta, Concordia) sui marciapiedi di via Giuseppina. Al quartiere 14 (S. Felice e S. Savino) sono interessati da interventi i marciapiedi di via Caudana, mentre al quartiere 15 (Bagnara, Battaglione e Gerre Borghi) i marciapiedi di via Bagnara. Previsto anche il rifacimento di strada e marciapiedi di via del Carroccio al quartiere 2 (Boschetto, Migliaro), di via Stazione al quartiere 3 (Cavatigozzi, S. Predengo), dei marciapiedi di via Magnasco al quartiere 4 (Cambonino).

© Riproduzione riservata
Commenti