Commenta

Più interventi nel piano
strade: le asfaltature
previste salgono a 92

L’Amministrazione comunale ha incontrato i rappresentanti dei Comitati di Quartiere per condividere il Piano strade e marciapiedi 2017 che prevede un investimento complessivo di un milione e 200 mila euro.

Aumentano le asfaltature che verranno realizzate quest’anno rispetto al piano presentato a fine marzo. A questo proposito l’Amministrazione comunale ha incontrato i rappresentanti dei Comitati di Quartiere per condividere il Piano strade e marciapiedi 2017 che prevede un investimento complessivo di un milione e 200 mila euro. Presenti all’incontro il sindaco Gianluca Galimberti, l’Assessore alla Trasparenza e Vivibilità sociale Rosita Viola, l’Amministratore unico e il Direttore di Servizi per Cremona, rispettivamente Elena Bernardini e Paolo Fulvio, e la referente del Centro comunità, Beni comuni, Quartieri e Periferie Donatella Boccali.

Queste le novità presentate, frutto dell’ulteriore approfondimento in fase di progettazione. Agli 87 interventi già previsti nel Piano, si aggiungono i rifacimenti degli asfalti in tre importanti arterie del centro storico (corso Cavour, corso Pietro Vacchelli e via Palio dell’Oca) e in due strade più periferiche (via Castelpiano nel quartiere 1 e via Lamo nel quartiere 13).

Gli interventi previsti sugli asfalti per quest’anno salgono così a 92, di cui 27 sono lavori straordinari di manutenzione strade (per un valore complessivo di 800mila euro), distribuiti in tutta la città, valutati dai tecnici di Servizi per Cremona in sinergia con la Giunta e rispondenti a molte delle esigenze provenienti dai quartieri, e 65 sono interventi delle ditte che nel 2016 hanno manomesso il suolo pubblico. A questi si sommano gli interventi puntuali di manutenzione ordinaria – che sono circa 100 ogni mese – che Servizi per Cremona esegue attraverso il pronto intervento strade (per un ammontare di 400mila euro all’anno).

“Compatibilmente con il Bilancio e nel nuovo modello di rapporto con le partecipate che operano a seconda del budget che hanno – ha detto il Sindaco Galimberti nel suo saluto iniziale ai presidenti – quest’anno abbiamo aumentato l’investimento sul rifacimento degli asfalti, consapevoli che rispetto alle esigenze ci vorrebbero ancora più risorse, ma orgogliosi di aver intrapreso una manutenzione sempre più efficace e diffusa, mettendo insieme i riscontri tecnici e cogliendo le esigenze che sono arrivate dai quartieri. Continuiamo a dire cosa facciamo e in quanto tempo: ci sembra una modalità virtuosa e di maggior coinvolgimento e controllo”.

Particolare attenzione è stata riservata, inoltre, all’abbattimento delle barriere architettoniche e per la prima volta è stata elaborata una mappa georeferenziata dei lavori che mostra bene la distribuzione delle asfaltature di strade e marciapiedi su tutta la città e che a breve sarà disponibile sul sito del Comune di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti