Cronaca
Commenta4

Durante Cremo-Racing sequestrati fumogeni e grossi petardi

Massiccio servizio d’ordine sabato in occasione della partita Cremonese-Racing Roma: una settantina gli uomini impiegati dalla questura fuori dallo stadio e durante i festeggiamenti, olltre a 20 fumogeni e tre petardi di grosse dimensioni sequestrati dalla Digos grazie ad un’attenta azione di filtraggio, insieme a tre adesivi con scritte dileggianti nei confronti di Piacenza e Alessandria.

Un lavoro intenso, a conclusione di un anno altrettanto intenso, in cui sono stati impiegati oltre 200 uomini per la gestione delle partite giocate in casa, nel corso delle quali non si sono mai registrati incidenti, anche grazie alla linea di collaborazione tenuta dai tifosi della Cremonese. Sono anche stati evitati il più possibile problemi viabilistici durante la disputa delle partite, sempre grazie all’azione congiunta delle forze dell’ordine.

© Riproduzione riservata
Commenti