Un commento

Aggressione a Casalbuttano:
30enne indiano picchiato
con la sua stessa stampella

Violenta aggressione nella notte di sabato a Casalbuttano, nei pressi della Torre della Norma. Un ragazzo indiano di 30 anni è stato infatti pestato da alcuni suoi connazionali, per cause ancora in corso di accertamento. Gli aggressori si sono recati sotto casa sua intorno alle 22, sollecitandolo a scendere, forse per regolare qualche conto in sospeso. Il giovane, che cammina con una stampella, ha risposto all’appello ed è sceso in strada. Lì ha preso il via il pestaggio: per colpirlo, oltre a calci e pugni, avrebbero utlizzato addirittura la sua stessa stampella.

Qualcuno, attirato dalle grida, ha chiamato il 112, e sul posto, insieme ai soccorritori in autoambulanza, sono giunti anche i carabinieri di Casalbuttano. Nel frattempo, però, gli aggressori si erano dati alla fuga, lasciando il 30enne ferito, seppure non gravemente. Intanto i militari, sentendo anche il giovane, si sono messi sulle tracce dei responsabili, che verranno presumibilmente identificati a breve: per loro scatterà la denuncia per lesioni personali aggravate in concorso.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    Un esempio di integrazione, e non è la prima volta che succede in provincia.