Cronaca
Commenta4

Festa dei vicini annullata, sui social la rabbia dei residenti di Quartiere Po

Non si placano le polemiche sull’annullamento della Festa dei Vicini, in programma al quartiere Po il week end del 27 e 28 maggio. Sono soprattutto i residenti ad esprimere la propria amarezza per quanto accaduto. Soprattutto perché la festa, nata lo scorso anno, quando aveva avuto un successo ben superiore alle previsioni, era l’occasione per chi abita nella zona di vivere davvero il quartiere, di incontrare gente, di fermarsi a fare due chiacchiere.

Sui social si rincorrono i commenti negativi, indirizzati soprattutto al Comune che non ha dato l’autorizzazione allo svolgimento, dopo che ormai la festa era già stata ampiamente annunciata dal Comitato di Quartiere, che per tutta risposta ha presentato in blocco le proprie dimissioni. Insomma, un’occasione persa di valorizzazione di una delle periferie cittadine, che si trova ora orfana di un evento su cui molti avevano puntato, mentre il centro storico continua ad essere costellato di eventi. Ma c’è anche chi punta il dito su querelle politiche, che secondo qualcuno sarebbero la causa di quanto accaduto.

© Riproduzione riservata
Commenti