Commenta

Piscina, i veronesi
di Sporting club hanno
fatto ricorso al Tar

Era stato annunciato ed è arrivato, nell’ultimo giorno utile per il deposito  presso il Tar. E’ il ricorso di una delle due società escluse dalla gara per la gestione della piscina, contro l’esito della stessa, conclusasi il 26 aprile con l’ammissione della sola Sport Management alla gara per realizzare in project financing, una serie di interventi struttali nel complesso natatorio a cominciare dalla sistemazione della piscina convertibile. Il ricorso è stato presentato dalla società Sporting Club di Verona, la contestazione riguarda le fidejussioni previste a garanzia degli investimenti, che dovevano essere presentate nella documentazione di gara.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti