Commenta

Sabato, cibo e moda
protagonisti della notte
bianca della tecnologia

Nella foto, la presentazione della 'Moda sotto al Torrazzo'

Sarà una serata di grandi eventi, quella di sabato 10 giugno a Cremona con la notte bianca della tecnologia e ‘Moda sotto al Torrazzo’. In occasione di Cremona Tec-Night ci sarà infatti l’evento “Il Cibo stampato in 3D”, presso l’ex borsino di via Solferino 33, a cura di Camera di Commercio di Cremona e Università Cattolica. Si comincia alle 17 con la presentazione del progetto Cremona Food Lab. A seguire, dalle 18.30 alle 23.00, ulteriori dimostrazioni del funzionamento della stampante 3D. L’idea nasce dalla volontà di divulgare il progetto Food Lab e le attività di Fondazione Cariplo a un pubblico più ampio, sia di addetti ai lavori che di potenziali interessati. La stampa in 3D ha infatti come obiettivo quello di realizzare prototipi per l’industria alimentare. “Lo sviluppo economico – ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio Gian Domenico Auricchio – è strettamente legato alla capacità di innovazione. In un contesto come quello attuale puntare su tecnologia e innovazione rappresenta un percorso obbligato per recuperare redditività e competitività. La notte bianca della tecnologi rappresenta quasi una “chiamata alle armi” per tutte le imprese del nostro territorio: innovare è la via obbligata per rimanere sul mercato e per tornare a crescere”.

Intanto questa mattina, presso lo Spazio Eventi di Piazza Stradivari, è stato presentato l’appuntamento con “Moda sotto al Torrazzo”, in programma sabato 10 giugno alle ore 21 in Piazza Stradivari. Santo Canale, presentatore della serata, insieme a Vittorio Barelli, responsabile dell’agenzia organizzativa VB Event, hanno illustrato il programma: una serata all’insegna della moda e del fashion, selezione del concorso nazionale Miss Grand Prix e Mister Italia di patron Claudio Marastoni, luogo di incontro per gli amanti della moda che potranno vedere le nuove collezioni di alcuni negozi del centro, ma anche per i sostenitori della salute che avranno occasione di affrontare insieme all’associazione A.p.o.m. onlus alcune tematiche oggigiorno di grande spicco: bellezza e salute. A tal proposito Maria Grazia Binda Beschi, presidentessa dell’associazione, ha tenuto sottolineare il raggiungimento di vari obiettivi sul territorio nel corso degli anni, dal potenziamento delle strutture a favore delle donne, alle numerose iniziative di sensibilizzazione in programma. Anche sabato non mancherà un gazebo dove raccogliere informazioni su A.p.o.m. Infine, sindaco e assessore Barbara Manfredini hanno espresso il loro ringraziamento per la realizzazione di una manifestazione che, inserita all’interno del contesto della Tec-night, contribuirà a riempire le vie e le piazze del centro per una Cremona ricca di eventi e sempre più viva. La sfilata di moda e bellezza sarà condotta da Federica Bandirali e Santo Canale. Oltre alla moda, non mancherà l’intrattenimento: Maria Pedroni, astro nascente del canto, e il gruppo Vballet della scuola di ballo Cremona Dance & Co. con lo spettacolo Human.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti