Economia
Commenta

La Fiera di Cremona con Bergamo e Brescia A giorni la firma

Sarà siglata la prossima settimana l’alleanza tra la fiera di Cremona, quella di Bergamo, Brescia e Montichiari che darà vita ad una società chiamata “Lombardia Fiere”. E’ da tempo che se ne parlava. Ora dalle parole si passa ai fatti. È una grande opportunità per tutte queste realtà della Lombardia Orientale, anche se al momento Mantova non ha aderito. Con questa alleanza viene rilanciato il sistema fieristico a livello internazionale e si avrà l’opportunità di diventare più competitivi. Si sa che l’unione fa la forza. Per di più, grazie a questo patto, ci sarà la possibilità di controbilanciare, come è stato detto più di una volta, i molti fondi che vengono riservati ad altre fiere in Lombardia. Ogni fiera manterrà le proprie manifestazioni, ma questa alleanza permetterà di organizzare manifestazioni internazionali che avranno ricadute positive su tutti i territori. Le manifestazioni fieristiche rappresentano un importante veicolo di promozione delle aziende territoriali e sono dunque strumenti di promozione economica. Grazie a questa alleanza, con nuove manifestazioni si potranno incrementare i volumi di vendita anche sul mercato estero. L’operazione era stata annunciata anche nel piano strategico di CremonaFiere.

© Riproduzione riservata
Commenti