Ultim'ora
Commenta

Con 'Lo Stato Sociale' si
aprono le danze della decima
edizione del memorial Telli

Torna per il decimo anno il memorial Robi Telli, torneo di basket a tre che si svolge nell’omonimo campetto di via dei Classici in ricordo del giovane prematuramente scomparso in un’incidente. In dieci anni di svolgimento -hanno ricordato i promotori questa mattina a Spazio Comune – la manifestazione ha continuamente ampliato il proprio raggio d’azione, svariando su disparati ambiti senza perdere mai le connotazioni di divertimento, solidarietà e aggregazione, ne’ il suo fine ultimo, cioè quello di ricordare un amico, Robi, vivendolo attraverso le sue grandi passioni.

Per la decima edizione, l’associazione Gli Amici di Robi ha deciso di fare le cose in grande, ampliando a 4 giorni la kermesse, alternando sport, musica e divertimento, con la collaborazione di Comune di Cremona, Regione Lombardia, La Valigetta, l’associazione Baskin, il Circolo Arcipelago, Pro Cremona, Padania Acque, Bossoni Automobili (in veste di main sponsor della manifestazione), senza dimenticare i 150 volontari che si alterneranno fra Parco Sartori e Parco Lungo Po Europa, location el festival “Tanta Robba”.

La partenza è prevista per la serata di Giovedì 22 Giugno, con il gruppo Lo Stato Sociale, reduci dalle esperienze del Forum di Assago e del Concerto del 1 Maggio a Roma.. A precederli, gli Ex-Otago, i Canova, assieme alla rassegna di realtà musicali locali – curata dal Circolo Arcipelago – che vedrà come protagonisti nella prima serata i Marsala 31 e i Cara Calma.

Venerdì 23 Giugno, si mette in moto anche il “campetto” di Parco Sartori con il torneo Under 13 la mattina e il torneo di Minibasket al pomeriggio. Alla sera sarà invece il turno di Ghali. Il rapper italo-tunisino, oramai elevato a rango di artista del momento presenterà a Cremona uno dei suoi primi concerti per promuovere il suo primo disco “Album”, diventato disco d’oro in poche settimane. In apertura, spazio a Il Pharaone e Infinity On High sul palco Arcipelago, e Novamerica e Giorgio Poi sul main stage.

Dopo l’esibizione di Ghali, via alle danze – sempre in chiave hip hop – con l’afterparty firmato Downtown, collettivo cremonese attivo da pochi anni ma già molto affermato nella nightlife lombarda.

Sabato 24 Giugno tornei Junior, Senior Maschile e Femminile che stanno già raggiungendo il limite massimo di adesioni, al pomeriggio l’immancabile gara da 3 punti e l’All Star Game di Baskin. Ad anticipare il Classics’Streetball Party serale nel pomeriggio Parco Lungo Po Europa si  trasformerà in un caleidoscopio di colori, grazie a Fun e la sua HoliFun #coloriamocremona. Fra una danza e l’altra verranno lanciati in aria polveri colorate, donando altri colori in aggiunta al verde di Parco Po.

In serata, oltre ai “classici” dj set di Giorgio G e Gio Pt, per la prima volta ci sarà un live visual dj set. A partire dalle 23.30 sara’ il momento di TEN, un set studiato ad hoc da eccellenze locali quali Marco Allegri, dj e producer de La Valigetta, il visual artist Nicola Gastaldi, meglio conosciuto ai più come Gasta, apprezzatissimo non solo in patria ma anche oltre manica, e un trio di musicisti di altissimo livello come Mattia Tedesco, Nicola Iazzi e Diego Barborini.

Ad accompagnare tutto questo fiume in piena musicale, stand gastronomici e angoli bar.

Chiusura di rito la domenica 25 giugno, in cui, a partire dal primo pomeriggio, verranno disputate le finali di tutte le categorie e la gara di schiacciate che ogni anno regala emozionanti evoluzioni in cima al canestro.

Anche i più piccoli saranno infine protagonisti del 3vs3 Classics’ Streetball – Memorial Robi Telli. Sarà infatti a loro dedicata un’area in cui potranno dar libero sfogo alla creatività e al divertimento, con giochi didattici, laboratori, trucca bimbi, story telling e tanto altro ancora.

Padania Acque partecipa per la prima volta al Classics’ Streetball Robi Telli per promuovere insieme i valori dell’amicizia, della solidarietà e della condivisione. Grazie a questa collaborazione saranno abolite 3.000 bottigliette di plastica, eliminando ben 40 Kg di plastica e 45 Kg di CO2 che un albero impiegherebbe 2 anni per smaltire. Ai partecipanti e agli spettatori verrà erogata gratuitamente soltanto acqua dell’acquedotto.

L’Associazione senza scopo di lucro Gli Amici di Robi, creata nel febbraio 2010 ma già operante in maniera informale da svariati anni, organizza dal 2008 il Classics’Streetball Memorial Robi Telli, torneo dedicato all’amico Roberto Telli, scomparso nel 2008. L’Associazione pone le fondamenta del suo operato nell’ambito dello sport e più in generale in quello aggregativo, ispirandosi ai valori nel quale Roberto credeva: amicizia, solidarietà, condivisione.

© Riproduzione riservata
Commenti