Commenta

Arriva anche a Cremona
la bicicargo BookCrossing
'Porta un libro Prendi un libro'

Il progetto BookCrossing”, spiega Pasquale De Luca (direttore UO Psichiatria di Cremona), “nasce all’interno del Centro Diurno dell’Area Riabilitativa di Psichiatria quasi per caso. Avevamo libri e ci portavano libri: dopo aver creato una nostra biblioteca e un gruppo di lettura abbiamo deciso di condividere con altri la nostra esperienza” “Per esporre i libri”, continua De Luca, “abbiamo allestito un bicicargo. La nostra biblioteca in questo modo diventa itinerante per essere presente in diversi luoghi e attraversare i momenti più significativi della vita cittadina. Per creare circuiti di comunicazione tra i nostri Servizi, l’Ospedale e la Città”. La cura della libreria è affidata ad un gruppo di utenti e utenti esperti (ESP) dell’Area Riabilitativa di Psichiatria. Agli operatori e volontari che si propongono di sperimentare un rapporto più attivo e impegnato con il contesto sociale: la capacità di esprimere partecipazione e solidarietà diventa così una possibilità di inclusione. Dal mese di luglio la bicicargo sarà “parcheggiata” nell’atrio dell’ospedale di Cremona.

 

© Riproduzione riservata
Commenti