Cronaca
Commenta2

Straniero sprovvisto di biglietto aggredisce capotreno in stazione

Voleva salire sul treno in partenza per Milano, ma quando il capotreno gli ha chiesto il biglietto, lui ne era sprovvisto. Un altro episodio di violenza in stazione a Cremona è andato in scena ieri poco dopo mezzogiorno. Protagonista uno straniero che prima ha dato in escandescenze, e poi ha aggredito il capotreno, un uomo di 58 anni. E’ subito scattata la chiamata alle forze dell’ordine, ma nel frattempo lo straniero si è dato alla fuga, facendo perdere le tracce. Lievi, fortunatamente, le ferite riportate dalla vittima. Indagano gli agenti della Questura insieme ai colleghi della polizia ferroviaria.

 

© Riproduzione riservata
Commenti