Commenta

Attenzione alle truffe
porta a porta: in azione
finti addetti gas-luce-acqua

Attenzione alle truffe porta a porta. Da giorni si stanno moltiplicando i tentativi di truffa da parte di finti addetti del gas, della luce e dell’ac qua e di falsi carabinieri che con la scusa di un controllo chiedono di entrare con il solo obiettivo di rubare. Addirittura sono comparsi falsi addetti Ats che attraverso domande sullo stato di salute vogliono carpire informazioni o che chiedono di poter accedere all’interno delle abitazioni per verificare per mezzo di una strumentazione particolare la presenza di mercurio nell’acqua potabile. In queste ore, tra furti tentati e andati a segno in varie parti della città, alcuni anziani, vittime predilette, hanno ricevuto telefonate da addetti fasulli al controllo di valvole del termosifone che hanno chiesto appuntamenti per effettuare dei controlli. “Raccomandiamo la popolazione di non aprire a nessuno e soprattutto di non fidarsi di chi si spaccia per un tecnico o per un poliziotto”, avvisano le forze dell’ordine. “E’ sempre opportuno verificare le effettive generalità del soggetto telefonando all’azienda o ente in cui dice di lavorare, per chiedere conferma, oppure chiamare la Questura o i carabinieri”.

© Riproduzione riservata
Commenti