Cronaca
Commenta2

Contatori del gas 'intelligenti', dai primi di agosto al via la sostituzione su tutto il territorio

Da alcuni giorni sono al lavoro in città vari addetti di Ld Reti (Gruppo Lgh), la società che cura la distribuzione del gas metano, per effettuare i primi test operativi e di studio della rete (gestita da A2A Smart City): un lavoro iniziato ad aprile che prevede la sostituzione di tutti i contatori e che proseguirà fino alla fine dell’anno, coinvolgendo tutte le utenze cremonesi.

Cremona, unitamente a Crema, saranno le pime realtà del territorio che si avvarranno  delle nuove apparecchiature elettroniche. Al posto degli attuali contatori, senza alcun costo per i consumatori, ne saranno installati altri che garantiranno precisione e, soprattutto, la possibilità di leggere a distanza i consumi, anche se ciò non esimerà l’utente dalla comunicazione alla società di vendita del proprio totalizzatore al fine di una corretta fatturazione.

L’intervento prevede l’interruzione della fornitura gas per un tempo indicativo di 5-10 minuti. È necessaria la presenza sul luogo del proprietario dell’utenza o di un suo delegato, per chiudere tutti i rubinetti del gas interni e per avere il riscontro della lettura. La sostituzione del contatore è gratuita e sarà eseguita dai tecnici di una società esterna che opera per conto di LD Reti.

Gli incaricati saranno riconoscibili dalle divise recanti il marchio della società e dallo specifico tesserino con numero di matricola. Tale personale non è autorizzato a chiedere nessuna cifra in denaro. Qualche giorno prima dell’arrivo dell’addetto, viene esposto un avviso che riporta i giorni per i quali il personale esterno è presente nelle vie interessate per eseguire le sostituzioni con un riferimento telefonico per informazioni. Le sostituzioni avvengono per zona per evitare spostamenti sostanziali per la città e migliorare la pianificazione della città.

Le attività saranno concentrate nei giorni lavorativi, all’incirca dalle 8.30 alle 18, previo avviso agli interessati; per tale motivo è fondamentale avere la massima collaborazione dell’utente per un appuntamento preciso, proprio per questo motivo Linea Distribuzione si è attivata inviando via posta una lettera che avvisa dell’intervento e richiedendo il riferimento telefonico, che può essere comunicato al numero verde 800.173.880.

Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Commenti