Commenta

Pro Vercelli - Cremonese:
a fine primo tempo
grigiorossi avanti 2-0

Pro Vercelli – Cremonese 0-2

Pro Vercelli (5-3-2): Nobile; Bruno, Jidayi (dal 28’pt Konate), Legati; Ghiglione, Altobelli, Vives, Firenze, Mammarella; Raicevic, Polidori. All. Grassadonia.

A disp.: Marcone, Berra, Morra, Castiglia, Rovini, Vajushi, Konate, Bifulco, Barlocco, Pugliese, Grossi, Germano.

CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Aiolfi, Pesce, Cavion; Piccolo; Brighenti, Mokulu. All. Tesser

A disposizione: Ravaglia, Davino, Procopio, Salviato, Castrovilli, Paulinho, Marconi, Scappini, Perrulli, Scarsella, Cinelli, Garcia Tena.

Arbitro: Pillitteri di Palermo, con gli assistenti Margani di Latina e Pessetti di Lamezia Terme. Quarto uomo Miele di Torino

Gol: 8’pt Pesce, 38’pt Brighenti

Ammoniti: Bruno, Vives

Corner: Pro Vercelli 2, Cremonese 4

La Terza giornata del Campionato di serie B vede la Cremonese impegnata sul sintetico del Silvio Piola di Vercelli. Qualche cambio per Tesser che deve rinunciare all’infortunato Croce, al suo posto Cavion. Ujkani tra i pali sostituisce Ravaglia. La Cremonese parte subito in attacco e passa all’8′ grazie ad un tiro dalla distanza di Pesce deviato in rete da Jidayi. La Pro Vercelli ha un guizzo al 12′ con Raicevic che di testa da buona posizione mette a lato. Al 20′ Mokulu viene ostacolato in area dal portiere avversario che lo trattiene vistosamente. L’arbitro non interviene. Al 26′ resta a terra Jidayi infortunato, Grassadonia è costretto al cambio, entra Konate. Al 29′ gran tiro di Almici dalla distanza deviato in angolo da Nobile. Al 37′ Cremonese vicinissima al raddoppio con Nobile che nega il gol a Mokulu, ma un minuto dopo al 38′ ci pensa capitan Brighenti a deviare in rete un tiro di Cavion. È il primo gol in serie B di Brighenti. Al 45′ annullato un gol a Mokulu per presunto fallo su Nobile. Si va al riposo con la Cremonese in vantaggio per 2 a 0.

© Riproduzione riservata
Commenti