Commenta

Ordine Architetti: disponibili
a collaborare su efficientamento
energetico e altro

Lettera scritta da Ordine architetti

Caro direttore.

l’Ordine degli Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (O.A.P.P.C.) della provincia di Cremona, rappresentato dal Presidente Arch. Bruna Gozzi e dal Consigliere Arch. Massimo Masotti, dopo aver partecipato all’incontro di lunedì 2 c.m. organizzato dall’Amministrazione Comunale alla presenza di tutti gli esponenti delle categorie economiche ed imprenditoriali, delle Associazioni e degli Ordini Professionali, desidera ringraziare il Comune, il Sindaco e gli Assessori per aver proposto questo momento di ampia riflessione.
In tale sede il l’Amministrazione Comunale ha descritto quali sono le proposte che vuole portare avanti per il rilancio della città di Cremona, del suo centro storico e del commercio, per dare forma ad un progetto complessivo della città, proponendo una serie di agevolazioni economiche ed incentivi per i prossimi anni.
Da queste proposte sono emerse riflessioni ed argomenti cari a noi Architetti quali la rinascita del centro storico, nuove attenzioni per le aree periferiche che potrebbero avere grandi e nuove potenzialità (vedasi Polo Tecnologico), l’incremento delle infrastrutture per ottenere rapidi collegamenti con le grandi città produttive a noi vicine (Milano, Brescia, ecc…), ed anche osservazioni sull’efficientamento energetico degli edifici.
A proposito di questo argomento il nostro Presidente, durante il suo intervento, ha auspicato che gli incentivi vengano studiati anche per forme di riqualificazione meno performanti, in modo che ne possano usufruire anche gli edifici vincolati (centro storico) e che ciò serva come elemento trainante per i proprietari ad intervenire in tal senso.
Si comunica inoltre, la disponibilità degli Architetti ad un confronto su questi temi come su altri spunti e riflessioni emersi dal suddetto incontro, in particolare sul ruolo della Commissione del Paesaggio nell’ambito della valutazione dei progetti, soprattutto quelli di importanza strategica.
Infine si rende noto che, per quanto riguarda le misure relative l’efficientamento energetico proposte dalla nostra Amministrazione, queste potranno essere integrate con le analisi, le riflessioni ed i suggerimenti che verranno posti in essere dal gruppo di lavoro che a breve verrà attivato dall’Ordine degli Architetti in collaborazione con ANCE su questo importantissimo tema.

© Riproduzione riservata
Commenti