Commenta

Confronto Comune-
commercio sul Natale: resta
formula degli scorsi anni

Le luminarie dell'anno scorso in corso Campi

Natale è ancora lontano, ma non per chi deve allestire gli eventi e la promozione della città nel periodo dello shopping. Oggi in Comune si sono ritrovati i rappresentanti delle associazioni di categoria e l’assessore alla partita per aprire il capitolo organizzazione focalizzato in tre aspetti: luminarie, animazione / eventi, promozione. “Il budget alla fine sarà comunque quello dello scorso anno”, spiega Antonio Pisacane, direttore Asvicom, una delle associazioni partecipanti al tavolo insieme a Confcommercio, Botteghe del centro, Confesercenti. “Le luminarie saranno diverse, speriamo più belle rispetto a quelle già viste e c’è la volontà di ampliare il più possibile la loro diffusione, anche in relazione alle risposte dei commercianti”. Sul fronte promozione della città, si punterà più sui social media che non sulle tradizionali locandine e canali tradizionali, il modo da renderla il più efficace possibile. Qualche riflessione sullo scorso anno, decisamente in tono minore in quanto ad animazione ed eventi rispetto al passato, era già stata fatta dai commercianti all’indomani del 6 gennaio. “Forse sono quello con più memoria storica – conclude Pisacane – e direi che i Natali di 15 anni fa non sono più proponibili, sia per per il budget impegnato, sia perchè il numero dei negozianti è diminuito”.

© Riproduzione riservata
Commenti