Commenta

Consiglio comunale, Zanardi
aderisce a 'Rinascimento'
di Sgarbi-Tremonti

Il nuovo movimento politico che fa riferimento  a Vittorio Sgarbi e Giulio Tremonti, “Rinascimento”, approda anche a Cremona. Alessio Zanardi, consigliere eletto con la lista Obiettivo Cremona con Perri e subito dopo uscito per fondare il gruppo Misto, è stato indicato direttamente da Sgarbi per costruire sul territorio quello che potrebbe diventare un nuovo punto di riferimento politico per l’area di centrodestra che non si riconosce nei partiti. “Ho invitato oggi Alessio Zanardi – afferma Sgarbi – solo un paio di settimane fa a Cremona per l’inaugurazione della mostra sul Genovesino –  a farsi parte attiva per promuovere comitati promotori del mio movimento politico ‘Rinascimento’ sul territorio di Cremona e a costituire in consiglio comunale il gruppo consiliare con la medesima denominazione. Sono certo che insieme a lui molti altri vorranno aderire e sostenere la nostra azione politica, rivolta a ridare dignità alla politica nazionale e a far riscoprire ai cittadini la bellezza dell’Italia”.

Zanardi comunicherà l’adesione al movimento lunedì prossimo all’ufficio di presidenza del consiglio comunale, anche se tecnicamente non sarà possibile costruire un gruppo consigliare autonomo, a meno che non si trovino altri due aderenti, il che non è impossibile. Potrà tuttavia utilizzare il simbolo del movimento politico, che raffigura una celebre particolare pittorico  della Cappella Sistina, in calce a mozioni, interrogazioni, interventi. “Apprezzo politicamente Sgarbi da sempre – afferma – e quando ho saputo del suo progetto estetico – politico dal sito e dalle pubblicazioni, mi sono avvicinato al movimento partecipando ad un incontro a Milano lo scorso settembre. I promotori cercavano la possibilità di andare sul territorio e nel momento in cui mi sono proposto, siamo andati d’accordo.
“Sono convinto del Rinascimento politico ed economico che più derivare dal patrimonio culturale italiano e apprezzo le linee liberali e liberiste di Tramonti su ampia scala. E’ solo un inizio – conclude Zanardi – il movimento deve ancora consolidarsi, siamo agli albori, spero di contribuire a strutturarlo”.

G.Biagi

© Riproduzione riservata
Commenti