Ultim'ora
15 Commenti

Strada sud, comitato accelera:
sabato a Spazio Comune
via alla raccolta firme

Come preannunciato, il Comitato di quartiere 9, Giordano-Cadore è partito in quarta sul tema della strada sud, tanto che già “si sta procedendo alla costituzione del Comitato dei Promotori per la richiesta di indizione di un referendum consultivo propositivo in merito” sottolinea la presidente Cristina Arata in una nota. Già pronto anche il quesito, che dovrà essere sottoscritto da 300 cittadini ( come previsto dall’art. 23 dello Statuto del Comune di Cremona) entro il 31 ottobre, e che ricalca quello già presentato dai consiglieri comunali nella delibera: “Sei favorevole al mantenimento del progetto della Strada Sud nella programmazione e pianificazione urbanistica vigente del Comune di Cremona?”.

A questo proposito, sabato mattina dalle 9 alle 16.30, presso la saletta “Spazio Comune” di Piazza Stradivari, il comitato sarà presente per la raccolta firme. “Per chi non potrà venire in quella data renderemo noto al più presto i nomi dei componenti del comitato promotore che procederanno anche nei giorni successivi alla raccolta delle firme” evidenzia ancora Arata.

“Si specifica che il Referendum non è finalizzato ad impegnare l’Amministrazione alla costruzione della Strada Sud ma solo ad impedirne la cancellazione dagli strumenti di programmazione e pianificazione del Comune di Cremona in assenza di un progetto alternativo che si dimostri efficace nella risoluzione delle problematiche viabilistiche e di inquinamento di Via Giordano, e più in generale del comparto Sud della città” conclude la presidente del quartiere.

© Riproduzione riservata
Commenti