8 Commenti

Quartiere Po, difficoltà nella
pulizia delle strade: dopo la
segnalazione il Comune risponde

AGGIORNAMENTO – Il Comune risponde in merito alla pulizia strade e rimozione foglie su cui questa mattina aveva espresso critiche il residente Matteo Tomasoni. “Da anni – segnalava quest’ultimo – la cartellonistica indica il passaggio della macchina spazzatrice (con relativi orari e giorni prestabiliti) da 1 gennaio al 30 settembre. Dunque – spiega – secondo il cartello, il servizio teoricamente verrebbe sospeso per tre mesi nel periodo più critico (per la caduta foglie): dal 1 ottobre fino al 31 dicembre. In tutti gli altri quartieri il passaggio della spazzatrice viene garantito tutto l’anno. Nonostante la cartellonistica errata, anche nel nostro quartiere il servizio è garantito. L’incongruenza sta nel fatto che in questo periodo l’operatore, non esistendo un divieto di sosta, si trovi a dover compiere fra le automobili continui slalom. Con conseguente dispendio di tempo e di energie, a svantaggio della pulizia.

“Quindi, se è confermato che la pulizia avviene anche in questo periodo, chiedo cortesemente al Comune che i cartelli indicanti 1 gennaio – 30 settembre vengano rimossi in tutto il quartiere, lasciando naturalmente giorni e orari. In questo modo – prosegue – non avendo le auto parcheggiate (confidiamo che con cartelli esatti vengano poi spostate), il servizio sarà più efficiente, e ne gioveranno sia l’igiene che l’estetica. Purtroppo in questi giorni ho verificato che non pochi marciapiedi in via Ticino (scuole), in via Navaroli e in altre vie sono copiosamente cosparsi di foglie. Con l’arrivo della brutta stagione – conclude Tomasoni – si forma una patina molto insidiosa, soprattutto per carrozzine disabili, anziani, e mamme con i passeggini, per cui chiedo maggior attenzione nei passaggi pedonali”.

“La segnaletica che indica giorni ed orari di effettuazione della pulizia delle strade al quartiere Po, installata nel 2010, è corretta”, afferma il Comune in una nota -. Come più volte spiegato ai residenti dagli addetti di Linea Gestioni, gestore del servizio, la sospensione al 30 settembre dei giorni fissi è dovuta alla particolarità di questo quartiere rispetto ad altri  Nella zona sono infatti presenti numerose essenze arboree dalle quali, nella stagione autunnale, cadono moltissime foglie. Tale situazione non permette di attuare il servizio di spazzamento meccanico in tutto il quartiere con le stesse cadenze degli altri mesi. Proprio per questo è prevista una modalità diversa di pulizia che non penalizza certamente la zona. Come chi ha segnalato la cosa avrà sicuramente notato, il servizio di asportazione delle foglie viene in ogni caso effettuato e garantito, intervenendo su gruppi di vie, anche più giorni la settimana, rispetto ai due effettuati nel restante periodo dell’anno. Questa tipologia di intervento viene fatta in momenti diversi tra ottobre a dicembre. Sulla ciclabile e sui marciapiedi di viale Po in questo periodo il passaggio è ulteriormente intensificato, in modo da tenerli sgombri. Inoltre, durante la stagione autunnale, vengono garantiti anche interventi manuali per ammucchiare le foglie, soprattutto in viale Po e in via Trebbia, in modo da poterle così più facilmente aspirare.

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Dott. Landi Roberto

    Questa Amministrazione è (per fortuna) ineguagliabile nel causare disservizi sistemici alla cittadinanza…

    • Mirko

      Purtroppo bisogna aspettare fino al 2019 per mandarli a casa

  • Roberto Caccialanza Cremona

    L’estensione del periodo di spazzatura delle strade è stato deciso nel corso della Giunta Perri, esattamente durante il primo anno di attività del Comitato di Quartiere.

    • Dott. Landi Roberto

      Poi questa Giunta ha cambiato l’organizzazione del servizio, lasciando i cartelli invariati. La colpa dei disservizi creatisi, ovviamente, è della Giunta Perri

  • Roberto Caccialanza Cremona

    Non intendo andare contro né la sua giunta né contro l’attuale, ho solo riportato un’informazione della quale ero al corrente perché la decisione è stata presa in mia presenza, mentre non conoscevo (e accerterò) quanto lei afferma. Che lei odi l’attuale amministrazione si è già più che ampiamente capito. Perché non si candida alle prossime elezioni, senz’altro saprebbe rivoltare Cremona come un calzino e far filare tutto liscio ?!?!?!? 🙂

  • Betty

    Anche con i cartelli esatti ci saranno ancora auto parcheggiate….l’autista cremonese è così.

  • Italiana

    Son problemi…

  • Cittadino

    Sabato 28 ore 9.32 pulizia strade Via Paolucci dé Calboli angolo Via Serio.
    Son problemi…specie nel momento elettorale