Commenta

Incendio in via Giuseppina:
edificio dichiarato inagibile,
fuori casa i 14 residenti

Foto Sessa

Fotoservizio di Francesco Sessa

E’ stato dichiarato inagibile il condominio di via Giuseppina 21 interessato questa mattina da un grosso incendio. Gli agenti della polizia municipale hanno notificato l’ordinanza di inagibilità firmata dal sindaco e sicuramente per questa notte tutti i 14 residenti dovranno dormire fuori casa. Due i livelli di gravità evidenziati nell’ordinanza: sono risultati inagibili solo momentaneamente i primi tre piani. Molto probabilmente le famiglie residenti potranno rientrare già domani, non appena un tecnico specializzato sostituirà l’impianto elettrico danneggiato. Problemi maggiori, invece, per le quattro famiglie residenti ai piani superiori: tetto, sottotetto e ultimo piano. In questo caso i tempi di rientro potrebbero essere più lunghi. E’ stata infatti riscontrata la necessità di mettere in atto opere di risanamento più importanti. Tutti i residenti sono alloggiati in albergo.
Le fiamme si sono sprigionate dal tetto dove erano al lavoro alcuni operai: a prendere fuoco sarebbe stata una guaina di gomma. In breve tempo le fiamme si sono propagate un po’ ovunque, andando ad intaccare una serie di locali soffitta situati proprio sulla sommità dell’edificio. Le fiamme hanno raggiunto anche le scale interne e quindi il pianerottolo dell’ultimo piano. Lo stabile è stato fatto immediatamente evacuare dai vigili del fuoco e dalla polizia municipale. Nessuno è rimasto ferito.

Sara Pizzorni e Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti