Commenta

Fasùlin de l'òc
a Pizzighettone, a ruba
il primo week-end

Gli studenti dell'istituto Einaudi di Cremona davanti alle casematte

Domenica dei Fasulin con il tutto esaurito in riva all’Adda e tra le mura, con numerosi visitatori-buongustai e anche molti camperisti da diverse regioni italiane, concentrati nelle mura soprattutto all’ora di pranzo (dalle 11.30 alle 15, circa) – ma con un flusso continuo e costante durato l’intera giornata -, ad occupare gli oltre mille posti a sedere all’interno delle Casematte per degustare i Fasulin de l’òc cun le cudeghe ma anche le altre specialità locali in menù e per prendere poi d’assedio le varie iniziative collaterali: BuonGusto, mostra mercato enogastronomica nelle mura; visite guidate, crociere sull’Adda e, novità 2017, ‘La Vecchia Fattoria’ con la ricostruzione in scala reale della cascina lombarda di una volta con animali veri (enormi buoi bianchi, caprette, asinelli, cavalli) e personaggi nei costumi rurali. Una iniziativa inedita, che ha ricevuto moltissimi complimenti e parecchi consensi da parte dei numerosi visitatori ma anche da moltissimi pizzighettonesi, in vetrina ancora per la giornata di oggi.
Quest’anno è andata letteralmente a ruba, forse anche per il clima particolarmente mite, l’Insalata di Fagiolini dall’occhio con verdure fresche. A dare una mano ai volontari (oltre 250) anche quest’anno sono stati in prima linea gli allievi dell’Istituto Einaudi di Cremona con il professor Michele Franzini, con un gruppo di oltre una trentina di partecipanti che si sono alternati in due turni e nei vari ruoli.
Gettonatissima anche la mostra mercato di BuonGusto, organizzata da Pizzighettone Fiere dell’Adda, con sempre maggiori produttori e prodotti di nicchia di varie regione
italiane. Quest’anno i canali pubblicitari del Gruppo Volontari Mura, omaggio al 25esimo dei Fasulin, sono stati in parte rinnovati, alla ricerca di nuovi prodotti. Come ad esempio oltre 1 milione e mezzo di bottigliette d’acqua naturale logate ‘Fasulin’che da oltre un mese stanno ‘girando’ tra bar e ristoranti di Lombardia, Veneto e Emilia e diverse decine di migliaia di bustine di zucchero col brand Fasulin distribuite soprattutto nei ristoranti dell’alta Lombardia e del Veronese.
Ora due giorni di pausa. Mercoledì 1 Novembre si replica con una giornata di festa, sempre con le stesse iniziative collaterali (tranne La Vecchia Fattoria) e di nuovo
con le attese di migliaia di persone.

© Riproduzione riservata
Commenti