Commenta

Reining Futurity & Country
torna a Cremona da venerdì
17 a domenica 19 novembre

Il Futurity di reining è, per questo sport, la vetrina dei cavalli esordienti e conclude la stagione agonistica europea catalizzando per il prestigio dei titoli distribuiti e per l’ingente montepremi tutti i migliori atleti del Vecchio Continente.

Torna  a Cremona la “fiera con due anime” ispirata al mondo country made in Usa: Reining Futurity & Country Christmas, in programma da venerdì 17 a domenica 19 novembre. L’evento occuperà due grandi padiglioni di CremonaFiere, il primo completamente dedicato all’evento sportivo più importante dell’anno per una delle discipline equestri americane più tecniche e spettacolari, il reining; l’altro dove si farà festa con la musica del country americano, il Tex-Mex food e lo shopping natalizio.

Il Futurity di reining è, per questo sport, la vetrina dei cavalli esordienti e conclude la stagione agonistica europea catalizzando per il prestigio dei titoli distribuiti e per l’ingente montepremi tutti i migliori atleti del Vecchio Continente. Il palinsesto delle gare offerte comprende anche una classe di selezione per i Mondiali di equitazione (World Equestrian Games) che si terranno nel 2018 a Tryon, in North Carolina (US) e tutte le categorie che decreteranno i Campioni Italiani 2017.

Senza ombra di dubbio l’appuntamento più avvincente è quello con le due grandi Finali del “Big One”, il Futurity per cavalli di tre anni, che si terranno venerdì per quelli montati da cavalieri non professionisti e sabato per coloro che del reining hanno fatto un vero e proprio lavoro: entrambe si estenderanno dalla metà del pomeriggio fino a tutta la serata. Attorno alla spettacolare arena ovale mutuata da quella mitica di Oklahoma City, con la sua elegante buvette, sarà inoltre possibile visitare gli stand-salotto delle maggiori scuderie europee in gara per offrire al pubblico le installazioni più eleganti e scenografiche.

 

Sono attesi: 160 espositori e oltre 50 sponsor, 30 media partner e soprattutto più di 600 i binomi attesi in gara e provenienti da una quindicina di nazioni. 100 le scuole di ballo che confluiranno per Country Christmas, 35 i dj alla console. La struttura organizzativa si avvale di 70 persone e 34 fornitori ufficiali. 60mila i metri quadri totali di area espositiva impiegata.

© Riproduzione riservata
Commenti