Cronaca
Commenta

Festa del Torrone al via: centro storico blindato e super sorvegliato

Un centro storico blindato per l’apertura della Festa del Torrone, che ha iniziato ad attirare visitatori già dalla mattina di sabato, combinata con il mercato cittadino. Pattuglie di Polizia Locale, Questura e Carabinieri hanno presidiato gli accessi, chiusi dagli ormai immancabili blocchi di cemento, monitorando tutto quello che accade tra le fila di banchi.

Con il profumo dei dolci che inonda l’aria, la festa più golosa dell’anno ha così aperto i battenti, partendo subito in quarta con gli eventi: dalle visite nelle zone più caratteristiche della città, come il cortile di Palazzo Fodri, il teatro Ponchielli, la strada basolata romana o la Cattedrale, ai laboratori per i bambini.

Alle 10.30 presso lo store ‘La Tognazzina’ appuntamento con la degustazione de ‘I dolci della Grande Abbuffata’, mentre alle 12 all’hotel Dellearti spazio ai giovani cuochi, con ‘La disfida salata tra le scuole’ (premiazione ore 14). Nel pomeriggio si susseguiranno gli spettacoli dal palco di piazza del Comune, con ‘l coro ‘Voci della nostra terra’ di Persico Dosimo.

E ancora, non mancheranno appuntamenti culturali, come la tavola rotonda ‘Caltanissetta-Cremona, realtà a confronto’, ovviamente con tema il torrone. O ancora, il ritorno delle costruzioni giganti di torrone in piazza del Comune, dove si potranno anche ammirare al lavoro artisti di street painting, che realizzeranno un’immagine tridimensionale di 50 metri quadrati.

Naturalmente durante tutta la giornata non mancheranno momenti musicali e gruppi di sbandieratori e marching band che animeranno le strade e le piazze cittadine.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

© Riproduzione riservata
Commenti