Commenta

Cremonese: 1-1
a Salerno, pareggio
di Arini in rimonta

Salernitana – Cremonese 1-1

Salernitana (3-5-2): Radunovic, Pucino, Mantovani, Vitale; Kiyme, Minala, Signorelli, Ricci (dal 41’st Rizzo), Alex; Rodriguez (dal 17’st Rossi), Bocalon (dal 34’st Di Roberto). All. Bollini.
A disp.: Adamonis, Russo, Zito, Kadi, Odjer, Asmah, Cicerelli, Popescu

Cremonese (4-3-1-2): Ujkani, Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Arini, Pesce, Croce (dall’11’st Castrovilli); Piccolo (dal 21’st Cavion); Mokulu, Brighenti (dal 39’st Scappini). All. Tesser.
A disp.: Ravaglia, D’Avino, Procopio, Marconi, Perrulli, Scarsella, Macek, Cinelli, Garcia Tena

Arbitro: Daniele Chiffi della sezione di Padova, coadiuvato dagli assistenti Domenico Rocca di Vibo Valentia e Vito Mastrodonato di Molfetta. Quarto ufficiale Giovanni Ayroldi di Molfetta.

Gol: 34’pt Ricci, 26’st Arini
Ammoniti: Pesce, Canini, Pucino, Vitale, Claiton
Corner: Salernitana 4, Cremonese 5

Cremonese in campo all’Arechi di Salerno per la quindicesima giornata di serie B. Tesser conferma la squadra vista in campo con il Palermo. Le azioni più pericolose in avvio sono tutte di marca grigiorossa. Al 6’ Croce dalla sinistra crossa al centro ma Brighenti di testa non inquadra lo specchio della porta, al 9’ ci prova ancora il capitano ma il suo rasoterra viene deviato in angolo. Al quarto d’ora è Piccolo a provarci da posizione ravvicinata ma Radunovic non si lascia sorprendere. Al 18’ la prima vera occasione della Salernitana con Mantovani ma Pesce salva sulla linea e poi Ujkani interviene su Rodriguez. Al 33’ la Cremonese prende gol sugli sviluppi di un contropiede innescato da Bocalon che serve Ricci che porta in vantaggio i granata. Poche emozioni nel finale di tempo che termina così, con i campani in vantaggio per uno a zero.

Secondo che ricomincia con gli stessi protagonisti in campo. Al 2’ la Cremonese può usufruire di una punizione da buona posizione. Va Piccolo sul pallone ma il suo tiro di infrange sulla barriera. Al 13’ un cross di Renzetti finisce sulla traversa toccata malamente da Radunovic che rischia l’autogol. Al 24’ Rossi si invola in contropiede, ma perde l’attimo e la difesa grigiorossa può intervenire. Al 25’ Castrovilli procura un fallo sulla sinistra in posizione interessante. È lo stesso Castrovilli ad andare alla battuta e il suo cross viene corretto in rete da Arini che segna il suo primo gol in grigiorosso. La Salernitana si ributta in avanti e al 33’ Ujkani deve intervenire su Minala. Al 40’ è ancora Rossi a provarci ma non trova lo specchio della porta. Finisce così con un buon pareggio per una Cremonese che ha dimostrato grinta e carattere ma che forse avrebbe potuto capitalizzare meglio le tanti azioni offensive prodotte.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti