13 Commenti

Padre giocatore e madre
prostituta: bimbi soli in auto,
scattato l'affido in comunità

Ha abbandonato i due figli piccoli in macchina per andare a giocare alle slot. E’ successo nel bresciano, a Borgo San Giacomo. Il papà, un romeno di 44 anni residente in provincia di Cremona, è stato denunciato per abbandono di minore, mentre i due bambini sono stati affidati ad una comunità. Quando sono stati trovati, i due minori, un bimbo di 8 mesi e la sorella più grande due anni, sono stati portati in ospedale per essere sottoposti ad accertamenti. Erano affamati ed in condizioni igieniche molto precarie. A denunciare il padre sono stati i carabinieri di Verolanuova alla guida del capitano Christian Comitti. I militari, durante un servizio perlustrativo, hanno notato un’auto parcheggiata con dei movimenti all’interno. La portiera era aperta. Dentro c’erano i due bambini: il piccolo di 8 mesi che piangeva disperatamente e la sorellina che cercava inutilmente di calmarlo. I militari sono poi entrati nel bar vicino per chiedere chi fosse il proprietario dell’auto. Nel locale, nessuno ha risposto. Il romeno, che stava giocando alle macchinette, scocciato, si è fatto avanti solo dopo che i carabinieri hanno cominciato ad identificare tutti coloro che erano presenti all’interno del bar. Nel frattempo è stata avvertita la moglie, anche lei romena, una prostituta, che ha raggiunto il marito e i figli. Nell’abitazione cremonese della coppia è stata effettuata un’ispezione che ha rivelato la situazione di estremo degrado in cui la famiglia viveva. A quel punto sono stati avvertiti i servizi sociali e i piccoli sono stati affidati ad una comunità in attesa che la procura dei minori avvii la procedura di adottabilità.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Che bella famigliola….ma a casa loro no è

    • Betty

      quindi il problema non è quello di aver lasciato 2 bimbi piccoli in auto, il problema è che devono tornare al loro paese?

      • Mirko

        Non sono contro agli extracomunitari sia chiaro, se vieni e ti comporti civilmente stai, altrimenti fuori dalle palle, Se erano al loro paese non sarebbe successo o perlomeno se li prendevano erano botte qua invece Nada de nada

  • Gianluca

    Che schifo.

  • luciano1956

    Le famose risorse …

  • Marco

    Mettere in risalto (primo articolo!) episodi di disagio sociale e familiare al puro scopo di menzionare la nazionalità dei soggetti e alimentare l’odio razziale è il termometro di un livello di informazione infimo. Credo che la finiro’ di regalare click a CremonaOggi solo per il gusto dell’orrido che ho verso alcuni commenti e commentatori.

    • Sorcio Verde

      Addio!!!

    • maria

      Non ci mancheranno i tuoi click !!!

    • Mirko

      Svegliati, mettono articoli di ogni genere e si commenta in egual maniera, se ti senti toccato nel cuore per i commenti mi spiace

    • cirus

      anche la tua è una forma di razzismo. Evita quindi di puntare il dito, razzista!

  • Italiana

    Quelli che commentano solo quando ci sono di mezzo gli stranieri…

    • Sorcio Verde

      Praticamente 9 articoli su 10, una fatica star dietro alle loro malefatte…

    • Mirko

      Sorcio verde commenta anche altro come la strada sud(sul quale io non sono d’accordo), ma sugli extracomunitari ha ragione! quanti cremonesi senti fare stupidate? Pochissimi, e non italiani? Una marea quindi se potete smetterla di fare del buonismo sarete ringraziati da tutti coloro che hanno subito o stanno subendo questo problema