Commenta

Capitaneria di Porto della
Spezia: controllate pescherie
a Cremona e Casalmaggiore

Maxi controlli sono stati effettuati ieri dai militari della Capitaneria di Porto della Spezia in collaborazione con il personale dell’Asl di Cremona presso esercizi commerciali di Cremona e Casalmaggiore. I controlli, mirati alla verifica delle norme che regolano la commercializzazione dei prodotti ittici, hanno fatto emergere alcune irregolarità legate alla non corretta etichettatura dei prodotti ittici. Solo in un caso è stata accertata la mancanza totale di informazioni utili a stabilire la provenienza del prodotto controllato. Due in totale gli esercizi commerciali sanzionati per un totale di 3.000 euro di importo e quasi 10 kg di prodotto ittico sottoposto a sequestro.

© Riproduzione riservata
Commenti