Cronaca
Commenta

Finanziati progetti del mondo fieristico lombardo: fondi anche per Fiere Zootecniche

C’è anche la Fiera di Cremona tra i ventotto progetti finanziati, per oltre 3,8 milioni di euro, relativi al mondo fieristico lombardo, nell’ambito del bando lanciato dall’assessorato allo Sviluppo economico di Regione Lombardia per favorire la promozione delle manifestazioni fieristiche e l’innovazione dei servizi, ma anche la cooperazione e l’aggregazione tra gli operatori.

A disposizione dei beneficiari contributi fino a 140mila euro per cofinanziare nel 2018 iniziative e programmi nei principali quartieri lombardi: Fieramilano Rho-Pero, Fiera Milano City, The mall Porta Nuova Milano, MICO Milano Congressi, Malpensa Fiere Busto Arsizio, Bixia Forum Fiera Brescia, LarioFiere Erba, Fiera di Bergamo e Cremona Fiere.

“Abbiamo introdotto in questo bando, delle premialità per valorizzare e sostenere la cooperazione tra operatori fieristici, al fine di sostenere un processo già in atto in Lombardia, come dimostra il contratto di rete ‘Lombardia Fiere’ sottoscritto nei mesi scorsi da Centro Fiera S.p.A., Pro Brixia, Promoberg e Cremonafiere S.p.A., che ha sancito la nascita di un polo della Lombardia orientale piu’ forte e competitivo” ha evidenziato assessore allo Sviluppo economico Mauro Parolini. “Questo bando è nato dalla convinzione che il sistema fieristico sia ancora un fattore primario per lo sviluppo dell’economia regionale. Un asset che, di fronte ai rapidi cambiamenti del contesto economico e alle nuove sfide, deve tuttavia essere accrescere la propria competitività, investendo sull’innovazione dell’offerta, la digitalizzazione dei servizi, la formazione del capitale umano e, soprattutto, puntare sull’aggregazione per aumentare la competitività di tutto il sistema”.

In particolare, per il quartiere fieristico di Cremona ad aver ricevuto il finanziamento sono le Fiere zootecniche internazionali di Cremona puntano sul tema dell’innovazione tecnologica nel settore agro-zootecnico con attivita’ di promozione estera delle attrattive enogastronomiche cremonesi.

© Riproduzione riservata
Commenti