2 Commenti

Spacca la vetrina di un bar
e fugge con il registratore
di cassa: denunciato 45enne

Ha rotto la vetrina con una pietra, quindi si è introdotto nel bar Festival di via Mantova e ha preso il registratore di cassa. Non aveva però fatto i conti con la tempestività di un cittadino che, attirato dal frastuono, ha avvisato la polizia, consentendo agli agenti di individuarlo in breve tempo. E’ stato così denunciato a piede libero un 45enne cremonese, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

La richiesta di intervento è giunta alla squadra volante, agli ordini del commissario capo Pietro Nen, nella notte dell’11 gennaio. La squadra, che già si trovava in zona, è intervenuta tempestivamente, mettendo in fuga il soggetto. Visionando le telecamere, gli agenti sono riusciti a riconoscere l’autore del furto. A ulteriore prova, il ritrovamento nei pressi del bar di un cane che, da un controllo del microchip, è risultato essere di proprietà dello stesso soggetto.

L’uomo è stato quindi contattato e invitato a recarsi in questura, dove ha confessato il proprio reato, fornendo poi degli elementi che hanno consentito agli agenti di trovare chiari indizi di colpevolezza.

“Il furto è un reato grave e stiamo lavorando molto su questo fronte” sottolinea il questore Gateano Bonaccorso. “Azioni di questo tipo vanno scoraggiate in ogni modo e per questo occorre un approccio attento e il massimo sforzo nell’individuare i responsabili”.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    2 randellate e in galera e rimborso per il bar..di tasca sua

  • Sergio Martoni

    Ma uno che si porta dietro il cane per andare a rubare…. Ma dai …!!!