Commenta

Successo per il Torneo
dell'Amicizia 2018
targato Uisp

Ottimo inizio ricco di gol per il Torneo Amicizia 2018 proposto dall’Uisp di Cremona. Le partite della prima giornata si sono rivelate delle vere sorprese, infatti il Kambo si è imposto ai rigori contro la Caritas, una finalista della scorsa edizione, ad anche nella seconda partita la squadra Rappresentativa Cremona Calcio a messo a dura prova l’altra finalista 2017, Accoglienza, che si è imposta nei secondi finali.

KAMBO – CARITAS: 7-7 (vittoria KAMBO dopo tiri di rigore)
Il Kambo parte fortissimo dimostrando una buona tecnica individuale e ottimi scambi che mettono subito in difficoltà la squadra della Caritas che va sotto di due reti. Poi emerge la fisicità della squadra in bianco che approfitta di un calo della squadra di mister Marino che prende 4 gol in poco tempo e finisce il primo tempo sotto di uno. Secondo tempo molto equilibrato che consente al Kambo di ottenere il pareggio negli istanti finali con un gol da cineteca di Gabriel Gaetani (foto), con un tiro al volo da 10 metri che si infila all’incrocio facendo letteralmente esplodere la palestra di Ca de Mari. Lotteria dei rigori che vede vincitori i ragazzi del Cambonino, molto freddi dal dischetto.

RAPPRESENTATIVA CREMONA CALCIO – ACCOGLIENZA 8-9
Bella sorpresa la RCC che sembra soccombere piuttosto nettamente all’avvio, non trovando le contromisure alla preponderanza fisica dei ragazzi dell’Accoglienza, ben sistemati in campo e veloci nei cambi di fronte. Il primo tempo sembra aver creato un solco. Ma i ragazzi di Zagheni non si scompongono ed il secondo tempo è un avvincente punto a punto, quando sembrano soccombere, tirano fuori delle giocate spettacolari che portano al gol. Ma i giovani di mister Bawa non si perdono d’animo fino alla fine, quando si è pronti per i tiri di rigore, nei 5 secondi finali, ecco l’ennesima bella giocata di Ibrahim Mbalò, imprendibile per tutta la partita, dare la giusta vittoria all’Accoglienza.

© Riproduzione riservata
Commenti