Cronaca
Commenta11

Sbarco di Decathlon a Gadesco. Benefici per il Comune tra cui la ciclabile

Il nuovo insediamento Decathlon a fianco del centro commerciale CremonaDue porterà con sé una serie di agevolazioni anche per i comuni confinanti in termini occupazionali, ma è il comune di Gadesco Pieve Delmona a vincere un vero terno al lotto. Ad esempio, verrà erogato un contributo complessivo di 73.875 euro per l’organizzazione di iniziative ed eventi finalizzati alla promozione del territorio, sia da parte del Comune che di quelli di area vasta. L’azienda si impegna a mantenere aperto il punto vendita per almeno 10 anni. E contribuirà con 418mila euro alla realizzazione della pista ciclabile San Marino – Persichello, già progettata dal Comune.
Altri interventi di natura urbanistica: stalli di parcheggio su 3700 mq in pavimentazione tipo Green Block; impianto fotovoltaico per produzione autoconsumo per circa 30 kw, del costo di 60mila euro. Su espressa richiesta del Comune, verrà realizzato un parco attrezzato a disposizione dei residenti sia Gadesco che degli altri comuni, con campo da basket, calcetto a 5 in erba sintetica e recinzione, il tutto per un valore di 150mila euro.

Le compensazioni previste per l’insediamento di 2500 mq di articoli sportivi, sono contenute in un protocollo approvato anche dalla giunta di Cremona. Dal punto di vista occupazionale, Decathlon si impegna ad assumere tra il 20% e il 40% di lavoratori a tempo indeterminato, sia full time che part time, riservando almeno il 50% a giovani diversamente abili residenti nel comune o in quelli di Area Vasta. In generale, il 40% del personale sarà residente a Gadesco; il restante 60% proverrà dai comuni limitrofi di Cremona, Grontardo, Malagnino, Persico Dosimo, Vescovato, naturalmente se il personale sarà idoeno al lavoro richiesto.
Tra le altre compensazioni si prevede che nel punto vendita verranno smerciati il 15% di prodotti lombardi per almeno tre anni dall’apertura e ci saranno corner con prodotti artigianali della provincia. Metteranno a disposizione aree per attività e manifestazioni organizzate dal Comune, dalle scuole, dalle associazioni del territorio: almeno due manifestazioni all’anno per almeno tre anni, già stilato un primo elenco delle società ammesse all’agevolazione (in questo primo elenco non figurano società del capoluogo, ma dei comuni limitrofi di Gadesco, Vescovato, Malagnino, Persico Dosimo, e c’è anche l’istituto comprensivo Ugo Foscolo). Decathlon si impegna inoltre a promuovere le attività e le manifestazioni organizzate sul territorio da queste stesse società, sia attraverso volantini nelle bacheche, sia via web.
Verranno infine realizzati tornei ed iniziative sportive negli ambiti di calcio, tennis tavolo, minivolley, volley, ciclismo.

© Riproduzione riservata
Commenti