Commenta

La Quaresima in note il 25
febbraio in Cattedrale con
'The Crucifixion' di Stainer

Sarà un’occasione rara e preziosa per ascoltare insieme le cappelle musicali delle Cattedrali di Cremona, Crema, Lodi e Vigevano, preparandosi così a vivere la Quaresima anche attraverso l’arte delle note: domenica 25 febbraio alle 21 sarà eseguita nel massimo tempio cittadino l’opera “The Crucifixion” (“La Crocifissione”) di John Stainer, concerto inaugurale della rassegna “Tempus Passionis” promossa dalla Cattedrale di Cremona durante il cammino quaresimale.
Gli ensemble vocali saranno diretti da don Graziano Ghisolfi e accompagnati all’organo, il pregevole ‘Mascioni’ Opus 1066, da Fausto Caporali; non mancheranno i solisti: il tenore Marco Clerici e il baritono Paolo Lobiati. Da oltre un secolo nei Paesi anglicani l’opera di Stainer (composta nel 1886/87) è la prediletta per il tempo del calendario liturgico che precede la Pasqua: si ispira alle partiture di Bach, in particolare la “Passione secondo Matteo”, ma si percepiscono anche assonanze con gli oratori di Mendelssohn e con le partiture anglicane tradizionali, da cui eredita il tono sobrio accompagnato dal suono dell’organo. Sir John Stainer fu uno dei compositori più illustri della sua generazione; professore ad Oxford ed editore di musica antica, nel 1872 venne nominato organista della Cattedrale di St. Paul.
Dopo l’inaugurazione domenica 25 febbraio, La rassegna “Tempus Passionis” proseguirà con altri tre concerti in Cattedrale sempre alle ore 21: sabato 10 marzo si esibirà il coro “Voci virili di Cremona”, lunedì 12 marzo “I percussionisti della Scala”, domenica 18 marzo i cori “Sicardo” di Cremona e “Melos” di Rovigo.

© Riproduzione riservata
Commenti