Commenta

Volley: Ostiano espugna
Cinisello e torna
in zona playoff

Il selfie della vittoria

CINISELLO 1 – OSTIANO 3 (14-25; 25-23; 17-25; 19-25)

Uniabita Cinisello Balsamo: Villa 18, Ripamonti 8, Consonni 8, Roncoroni 6, Marzorati 3, Quartarella 1, Tonelli (L), Vitaglione (L), Marelli 1, Guerriero, Valli 2. All. Robbiati.

Csv-Rama Ostiano: Vidi 17, Ravera 7, Feroldi 21, Danieli, Lassoued 9, Frugoni 14, Musiari (L), Frigerio, Bozzetti, Barbarini 5, Zagni, Stringhi n.e. All. Magri.

Arbitri: Nadotti e Nannini.

Note: durata set: 22′, 27′, 24′, 24′; Cinisello-Ostiano: aces: 5-7; errori in battuta: 6-4; muri: 9-5; attacco: 29%-39%; ricezione: 59%(18%)-73%(45%).

Impresa della Csv-Rama Ostiano che rimedia prontamente al ko patito per mano di Lecco ed espugna Cinisello Balsamo in quattro set diventando la prima formazione in grado di portare via tre punti dal campo milanese. Le ragazze di coach Magri, trascinate dalle prestazioni di Feroldi (21 punti con il 60% in attacco) e Vidi (17 punti con il 34%), hanno rischiato solo dopo un secondo set gettato alle ortiche malamente ma sono state brave a riprendersi subito e a condurre in porto il risultato tornando al terzo posto ed accorciando su Gossolengo (ora a pari punti) e Lecco (sconfitta in casa da Fiorenzuola).

Ostiano ha messo in chiaro sin dal primo pallone il proprio intento dominando un primo parziale nel quale le padrone di casa hanno fatto da sparring partner impotenti di fronte ad un attacco ospite preciso ed efficace (40% con due soli errori) e ad una battuta che ha messo in croce la seconda linea di Robbiati.

Il motivetto è sembrato lo stesso nel secondo set con le ospiti avanti con margine (7-14) prima di subire un lungo parziale (10-2) che ha rimesso in discussione il parziale consentendo a Villa (18 punti) e compagne di chiudere ai vantaggi portandosi sull’1-1. Il rischio che Ostiano si facesse trascinare nel punto a punto è stato scongiurato da due set nei quali Feroldi e socie hanno replicato la buona prestazione del primo set prendendo subito vantaggio ed evitando di lottare sino a quota 25.

Nel terzo set le ospiti hanno piazzato il break decisivo che le ha portate dal 14-16 al 16-21 mentre nel quarto parziale la resistenza di Cinisello si è protratta sino al 16-15 prima del 6-1 ospite che ha dato il “la” al 19-25 finale. Con questa vittoria Ostiano torna al terzo posto in virtù della sconfitta di Olginate a Marudo, aggancia Gossolengo, sconfitta ad Alseno, e accorcia su Lecco capolista, sconfitta al tie break da Fiorenzuola.

© Riproduzione riservata
Commenti