Commenta

Torna la 'Corsa rosa':
domenica 11 marzo
la 9ª edizione

Una nutrita delegazione di dipendenti della Provincia di Cremona con i propri familiari ed amici parteciperà alla 9ª edizione de “La Corsa Rosa”, in calendario domenica 11 marzo (promossa da Uisp, Dlf, Triathlon – Duathlon, Marathon Cremona, Corri per Cremona, 3C Cremona, in collaborazione con Avis Cremona, con il patrocinio dell’ufficio della Consigliera di parità della Provincia di Cremona, del Coni – Comitato Regionale Lombardia Cremona e Comune di Cremona) e che quest’anno sarà dedicata alla raccolta fondi pro Tecum.

“E’ un’occasione per riproporre i temi legati al benessere della persona ed ai corretti stili di vita” ha spiegato la consigliera di parità della Provincia di Cremona, Carmen Fazzi. “Una corsa podistica non competitiva delle donne aperta a tutti, per la prevenzione oncologica, che intende, attraverso un evento sportivo, divenire un ulteriore momento di sensibilizzazione ed informazione sul rapporto tra sport e salute”.

Un percorso, quello della formazione e divulgazione sui corretti stili di vita, non solo normato da recenti leggi, ma anche supportato dalle istituzioni, come quello avviato a livello locale dalla Provincia di Cremona, in sinergia con Ats Val Padana.

“Ormai da alcuni anni abbiamo avviato con profonda convinzione un percorso, che è passato attraverso l’adesione al progetto Workplace Health Promotion (Aziende che promuovono salute sul posto di lavoro), con il quale abbiamo promosso iniziative per sensibilizzare i lavoratori ad assumere corretti stili di vita, quanto ad alimentazione e attività fisica, a vantaggio della loro salute e di un generale benessere” ha precisato la dirigente del settore Risorse Umane della Provincia, Rinalda Bellotti. “La Corsa in Rosa rientra pienamente in questa strategia, a beneficio al contempo della persona e del lavoratore. Se camminare è importante, farlo insieme lo è ancora di più a dimostrazione della condivisione da parte dei dipendenti provinciali di valori positivi comuni e di un apprezzabile senso di appartenenza all’ente presso il quale ogni giorno ci si trova per lavorare bene insieme”.

© Riproduzione riservata
Commenti