Commenta

'Tu non uccidere' di don Primo
Mazzolari: il 2 marzo lettura
di Cantarelli in Cattedrale

L’attore Dario Cantarelli rilegge Tu non uccidere di don Primo Mazzolari. E’ una occasione straordinaria la seconda lettura diffusa del progetto ‘Le parole di don Primo’, organizzato da Comune di Cremona, Diocesi di Cremona e Fondazione Don Primo Mazzolari nell’ambito del programma cultura dedicato al Novecento. L’appuntamento è per venerdì 2 marzo alle ore 21 in Cattedrale. L’attore teatrale e cinematografico, originario di Isola Dovarese, che ha recitato nei film dei più grandi registi italiani come Pupi Avati, Nanni Moretti, Gabriele Salvatores e Paolo Sorrentino, con cui ha recentemente lavorato per il film Loro, presto nelle sale, leggerà alcune parti del testo Tu non uccidere, uno dei manifesti più importanti del pacifismo cattolico del secolo scorso.

Nel libro, che è stato pubblicato da La Locusta di Vicenza in forma anonima nel 1955 per evitare a don Primo provvedimenti ecclesiastici, dato il divieto di divulgare riflessioni che riguardassero temi sociali, il «parroco d’Italia» condensa una tormentata riflessione sulla guerra, maturata nel fuoco dei drammi del Novecento. Il testo ebbe una forte risonanza nei più disparati contesti culturali e due anni dopo venne pubblicata una seconda edizione, sempre in forma anonima, tenendo conto delle reazioni suscitate. Solo dopo la sua morte il volume conobbe la firma dell’autore. Il libro è stato tradotto recentemente in cinese. A commento delle parole di don Primo, venerdì 2 marzo in Cattedrale, interverrà, con una riflessione, mons. Antonio Napolioni, Vescovo di Cremona.

La lettura di Tu non uccidere in Cattedrale segue quella del testo Dalla missione di Ivrea, realizzata sempre in Cattedrale dalla Federazione Oratori Cremonesi lo scorso 16 febbraio. I prossimi appuntamenti sono: il 10 marzo l’inaugurazione della sala espositiva Conoscere don Primo Mazzolari’, nella sala ex-violini di Palazzo Comunale, e il 20 aprile la lettura degli Scritti politici da parte degli scout Agesci in Sala Quadri, sede del Consiglio comunale, con intervento del Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti.

© Riproduzione riservata
Commenti