Cronaca
Commenta2

In corso Campi apre l'ottica Fielmann, Stefanel lascia Un'associazione per la Galleria

Novità tra i negozi in centro storico: i locali occupati dall’abbigliamento di Motivi lasceranno il posto ad una nuova catena di ottica, la tedesca Fielmann, che vanta più di 700 filiali e negozi in varie città d’Italia tra cui Bolzano e Piacenza. I locali vedranno una trasformazione rispetto a come sono ora: sarà tamponato il passaggio pedonale (privato ma ad uso pubblico), in modo da aumentare area espositiva e superficie commerciale. Un nuovo negozio di ottica, dunque, sullo stesso asse stradale in cui si trovano già altri nomi storici del settore. Si parla inoltre di una prossima nuova apertura in una parte dei locali al piano terra del palazzo Bnl all’inizio di corso Campi: dovrebbe aprire il prossimo anno una tavola calda. Proprio lì accanto, sempre l’anno prossimo, dovrebbe invece chiudere il negozio Stefanel.

Intanto si consolida la volontà di un gruppo di commercianti di  rivitalizzare Galleria 25 aprile, con la nascita di un’associazione promossa da un gruppo di commercianti che vuol far rinascere quello che è stato per anni il salotto buono della città, non solo come luogo di shopping ma anche di ritrovo e passeggio. Già una prova era stata fatta a Natale con gli alberelli e il tappeto rosso. Obiettivi dell’associazione quella di toglierla da quello stato di abbandono in cui versa da anni, dovuto all’incuria, al degrado, ai lampioni che non funzionano, più volte segnalati in Comune, ai piccioni e ai venditori abusivi. L’associazione della galleria 25 aprile vuole anche animarla con tutta una serie di iniziative, musica, giochi per bambini e prepararsi sia per i giovedi d’estate che per il Natale. Una volta che l’associazione si sarà consolidata l’idea è  quella di allargarla alle altre tre gallerie: Corso, Galleria Kennedy; galleria di corso Vittorio Emanuele.  In galleria 25 aprile restano sempre vuoti gli spazi occupati per breve tempo dalla pizzeria Re delle Due Sicilie, dalla Chips House e dalla gelateria Grom.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti