Un commento

Tragico incidente in A14,
muore l'imprenditrice
cremonese Franca Bottani

Foto di Gianni Schicchi de Il Resto del Carlino

Una donna di Cremona è morta nel tragico incidente verificatosi nella mattinata di lunedì sull’autostrada A14, all’altezza di Bologna, nel tratto compreso tra Fiera e Arcoveggio: si tratta della 67enne Franca Bottani, residente in zona Boschetto, titolare della cartolibreria Bergonzi, situata in via Antiche Fornaci, e moglie del noto ex presindente di Confesecenti Ernesto Fervari, che è stato in carica per 18 anni presso l’associazione e titolare della ferramenta Barbieri. Oltre al marito, lascia un figlio.

Si è trattato di un maxi tamponamento, che ha visto coinvolti 4 mezzi pesanti e un furgone, proprio quello del negozio Bergonzi. La donna è rimasta ferita in modo gravissimo ed è deceduta poco dopo: inutili sono stati tutti i tentativi fatti di rianimarla da parte dei soccorritori del 118.

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio della Polizia Stradale di Bologna, intervenuta sul posto insieme ai Vigili del Fuoco e agli operatori autostradali: sembra che la donna si fosse fermata dove tre camion erano già fermi in coda, quando è sopraggiunto un quarto mezzo pesante, che l’ha travolta, mandandola a schiantarsi contro il camion che aveva di fronte. L’imprenditrice stava tornando verso Cremona.

Il tratto di autostrada compreso tra l’allacciamento con la A13 e l’allacciamento con il Raccordo di Casalecchio è rimasto chiuso per tre ore. Il conducente del camion che si è reso responsabile del tamponamento, un 50enne di Benevento, è stato sottoposto all’alcol test, con risultato negativo, ed è stato indagato per omicidio stradale colposo.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti
  • elia sciacca

    Le mie più sentite condoglianze all’amico Ernesto Fervari per la tragica e prematura perdita della moglie.