Commenta

Basket, Vanoli in cerca
di un successo
domenica contro Torino

La Vanoli Cremona nella sfida di domenica sera alle 20.45 al Palaradi (ripresa diretta Rai Sport) contro l‘Auxilium Fiat Torino ha motivazioni che la spingono alla ricerca del successo. I biancoazzurri vogliono vendicare la recente sconfitta subita nel match di semifinale di Coppa italia a Firenze maturata dopo un tempo supplementare. Va rimarcato che i cremonesi hanno giocato praticamente l’ultimo quarto e l’overtime privi di Johnson Odom per 5 falli e Kelvin Martin per infortunio. Stavolta non sarà più così. Sims e compagni intendono mettersi al più presto al sicuro dalla retrocessione ed al tempo stesso rimanere in lotta per un posto nella grigia dei play-off scudetto.

Riguardo l’obiettivo primario della salvezza, saranno necessarie ancora un paio di vittorie da ottenere nelle restanti nove partite al termine della stagione regolare. Pesaro e Capo d’Orlando sono in fondo ala graduatoria e non vogliono restarci. Nella Fiat Torino mancherà ancora Okeke bloccato dai medici sino a fine aprile per aritmia cardiaca ma coach Galbiati avrà a disposizione: Akoua, Garrett, Poeta, Boungou Colo, Jones, Tourè, Mbakwe, Vujacic, Blue, Pelle, Mazzola e l’ex di turno Deron Washington. I piemontesi sono attualmente la quinta forza del campionato ed hanno quattro punti di vantaggio sulla compagine di coach Sacchetti. I padroni di casa dovranno sfruttare il caloroso sostegno dei tifosi che hanno sempre dimostrato un grande attaccamento anche nelle trasferte più lunghe come quella di domenica scorsa a Sassari. Domenica sera alle 20:45 arriva al PalaRadi la Fiat Torino.

“Certamente non abbiamo buoni ricordi con Torino vista la sconfitta in semifinale di Coppa Italia, in ogni caso merito a loro che sono stati bravi a batterci e a vincere poi il trofeo” ha commentato il coach biancoblu Meo Sacchetti. “Con loro quest’anno abbiamo perso due partite ma questo ci può stare perché sicuramente sono una squadra di talento, equilibrata e completa e con un roster molto lungo con aggiunte importanti anche prima della Coppa Italia. Una squadra che ha fatto le Coppe, che ha delle prospettive più alte delle nostre e che può certamente ambire anche ai primi quattro posti.

Noi però in casa vogliamo continuare a mostrare quanto di buono fatto finora e cioè che siamo una squadra che se la può giocare con tutti. Dobbiamo puntare tutto su noi stessi cercando di ottenere il meglio da ciascun nostro giocatore. Non so quale sarà quest’anno la quota playoff, so solo che finora abbiamo sempre guardato partita dopo partita e anche in questa occasione dobbiamo farlo perché solo così e solo vincendo con Torino possiamo continuare a nutrire legittime speranze per la post season”.

Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Commenti