Un commento

Pioggia senza tregua, il Po
cresce fino a -2,70 metri
sotto lo zero idrometrico

Fotoservizio Francesco Sessa

Il maltempo non dà tregua e la pioggia battente continua a cadere, per il terzo giorno consecutivo, gonfiando i corsi d’acqua e facendo innalzare di nuovo notevolmente il livello del fiume Po, che si attesta intorno ai -2.70 metri sotto lo zero idrometrico. Ben lontano da valori che possano destare preoccupazione, ma comunque si tratta di circa tre metri in tre giorni. Fortunatamente sul territorio lombardo la situazione è ancora sotto controllo, così non è sul lato emiliano, dove alcuni corsi d’acqua minori, come il Secchia, l’Arda e l’Enza, hanno registrato piene piuttosto importanti. In alcune zone della provincia, soprattutto nel casalasco, in mattinata è sceso persino qualche fiocco di neve.

Questa situazione prolungata dipende dalla permanenza dei venti freddi dall’Est Europa, che hanno aperto un periodo termico decisamente sotto le medie del periodo. La settimana dunque si preannuncia instabile con occasione per piogge e temporali. Tra martedì e giovedì si raggiungerà l’apice di questa ondata di freddo.

lb

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • luciano1956

    Ottimo , ci vuole l’acqua , è indispensabile.