17 Commenti

Cremona come il Bronx tra
inciviltà e gang di giovanissimi:
la rabbia dei cittadini

La percezione di sicurezza è sempre più labile in una città che, da un numero sempre maggiore di cittadini, viene consierata in preda al degrado e vittima della maleducazione comune, soprattutto da parte dei giovanissimi. Molte le segnalazioni apparse in questi giorni sui social network e in particolare sul gruppo Non Sei Cremonese Se…, in cui i cremonesi evidenziano situazioni di pesante inciviltà, soprattutto in pieno centro storico.

A dare il via al dibattito, un post in cui una donna segnalava una situazione verificatasi il giorno di Pasqua, in via Boldori, dove un gruppo di ragazzi era “stato visto urinare sui muri del “fu” Liceo Classico”. Del resto, secondo alcuni, “in centro le sere del weekend si vede di tutto”: segnalati soprattutto gruppi di giovanissimi, italiani e stranieri, ubriachi o sotto l’effetto di droghe, che circolano per le strade con l’atteggiamento della gang, incutendo timore ai passanti.

Venerdì sera, invece, alcuni ragazzi decisamente ubriachi “si rincorrevano lungo viale Po, attraversando la strada da una parte all’altra e prendendo a calci le auto parcheggiate” scrive un’altro cittadino. Un episodio simile, secondo alcuni, si sarebbe verificato anche alcune settimane fa, sempre il venerdì sera, con “ragazzi ubriachi che camminavano sulle vetture in sosta”. Altri ancora segnalano “la presenza di giovanissimi in preda agli effetti di qualche droga, che vomitano, urinano e defecano in strada prendendo a calci e danneggiando oggetti e automobili”.

Del resto, sono sempre più all’ordine de giorno anche situazioni di disagio che si verificano sui mezzi pubblici cittadini, con bande di ragazzini prepotenti e di bulli che creano momenti di tensione, con la necessità, in alcuni casi, dell’intervento delle forze dell’ordine.

Insomma, uno scenario che molti non esitano a definire quello di “un vero e proprio Bronx”, anche a causa dell’assenza di una vigilanza concreta: le forze dell’ordine, a causa della carenza di mezzi e uomini, non riescono a garantire un presidio capillare nelle ore notturne. Tante sono anche le critiche all’amministrazione comunale, tacciata di non saper gestire la situazione. Ma c’è anche chi arriva a proporre di organizzarsi in gruppi per effettuare delle vere e proprie ronde notturne, al fine di sorvegliare la situazione.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Ronni

    Totale assenza di attività commerciali di illuminazione arredo urbano telecamere e vigilanza creano questo drammatico quadro !!! Cremona ormai è un’unica brutta periferia….!! Già , ma ci sono però un migliaio di piste ciclabili e centri commerciali…

    • Caber

      telecamere potrebbero essercene anche a migliaia, ma se poi manca il personale che monitora e quello che interviene non serve a nulla. Avete mai visto un vigile urbano fare qualcosa di più di sporadiche multe per divieto di sosta o aiutare gli attraversamenti davanti alle scuole?

      • iPlingo

        Magari aiutassero almeno gli “attraversamenti davanti alle scuole”…

  • Stante59

    Gli unici a non vedere son quelli che dovrebbero vedere….

  • coD77

    Cremona come il Bronx…ogni giorno coltellate, sparatorie e pestaggi ad ogni angolo di strada, sono terrorizzato

  • Mirko

    Poi vengo linciato quando dico”legnate”….fate voi, per me certe situazioni si raddrizzano così invece per altri solo con l’aiuto e il reinserimento

  • alberto

    Cremona come il bronnx ? Io penso che scrivere certe cose sia veramente offensivo per tutta la città’. Ci lamentiamo che i negozi chiudono ,( non tanti) se qualcuno legge una porcheria del genere( non avendo meanche la decenza di firmarlo) cosa pensa della nostra splendida città’? Ma forse già siamo in campagna elettorale e quindi bisogna fomentare odio verso questa amministrazione che sta’ lavorando egregiamente ?

    • Sorcio Verde

      Lavorando egregiamente?Ma dove? Ma quando mai?

    • Andrea Torna ✰ ✰ ★ ✰ ✰

      Lavorando cosa? È senza dubbio la peggiore gestione della città….

    • alberto

      Bene, allora andate a vedere come era la situazione di AEM nel 2010 disastrosa .Non dico che è stato causato solo del precedente governo della città , ora AEM è una azienda sana. Informatevi se poi dovete fare campagna elettorale, allora negherete anche l’evidenza, Meditate gente meditate.

    • Arbusto

      Ottima amministrazione, aspetta che la voto ancora

  • Telafó Giovanni

    Domani scrivo su “Non sei cremonese se..” che a Cremona sono arrivati a marziani così magari esce un altro articolo di una pochezza imbarazzante come questo su cremonaoggi. Notiziette giuste giuste da dare in pasto ai soliti quattro o cinque perennemente inc@zz@ti che commentano “la qualunque” venga pubblicata da questo sito!

    • Gianluca

      Forse paragonare Cremona al Bronx è esagerato ma quanto descritto è la fotografia della situazione che purtroppo si registra in moltissime località. Se l’educazione civica è andata a farsi benedire da mó, non è sicuramente colpa di Cremonaoggi.

  • Arbusto

    Prenderli a bastonate, ovvero legnate, sarebbe ancora molto poco. E quanti buonisti che ci hanno portato fino a questo punto che andrebbero bastonati anch’essi ..

  • Graziano Ansaldi

    È inutile stare qui a perdere tempo a discutere. Le pattuglie si mandano fuori di notte, non di giorno, soprattutto quando il personale è carente. Ma non voglio insegnare nulla a questi grandi Geni della Sicurezza. So già la loro risposta :lasciateci lavorare .

  • Graziano Ansaldi

    Mi capita spesso di essere in giro di notte, noto gruppi di ragazzi, ma per ora niente che mi ricordi il Bronx. Magari ero nel posto sbagliato.

  • Maurizio Catalano

    Purtroppo abitiamo in un paese dove la legge é andata a farsi benedire a mia opinione non colpevolizzerei questa amministrazione e nemmeno quelle che si sono succedute nonostante abbiano commesso diversi errori . Stiamo vivendo un momento di trasformazione dove i valori si sono assottigliati é un momento dove i giovani non vedono un futuro con media sempre più spazzatura prendendo sempre più spunto da questi. Ultima chicca ieri un pregiudicato a colloquio con il presidente Mattarella …e poi si parla di far funzionare le cose?