2 Commenti

Società sportive, mese
di elezioni per Bissolati,
San Zeno e Astra

Aprile sarà un mese “elettorale” per tre importanti realtà sportive della nostra città e provincia. In queste settimane si rinnoveranno infatti i consigli direttivi di Canottieri Bissolati, Centro San Zeno ed Associazione Astra di Pozzaglio. Sarà proprio quest’ultimo sodalizio ad iniziare i lavori. Dei circa 600 soci, sono 400 gli aventi diritto che si recheranno alle urne domenica 8 aprile. Saranno definiti 11 nomi tra presidente, consiglieri, 3 revisori conti e 3 probiviri. Ad essi va aggiunto il vice-presidente che, per statuto, è il sindaco di Pozzaglio, Caruccio Biondo. Palmiro Priori oggi alla guida della società non si ricandida più. Il consiglio direttivo rimarrà in carica tre anni.

L’assemblea della Canottieri Leonida Bissolati è convocata sabato 14 alle 15, Si va verso una riconferma, pressoché in toto, dell’attuale consiglio direttivo, che secondo molti  sta lavorando egregiamente con competenza ed applicazione. Solo due consiglieri per motivi personali non intendono proseguire il loro compito: il vice e responsabile settore canottaggio Daniele Poli ed uno dei due consiglieri della ricreazione ed attività amatoriali Paolo Pedrini. Sembra scontata la conferma di Maurilio Segalini al vertice. 400 i bimbi fino agli 11 anni mentre sono ben 4.271 quelli dai 12 anni in su.

Sabato 21 aprile toccherà al Centro sportivo San Zeno che vanta 3.700 soci più un migliaio di ragazzini frequentatori. L’Assemblea definirà il numero dei componenti del consiglio, da 5 a 9 compreso il presidente. 13 sono i candidati in lista, tra cui qualcuno del consiglio ancora in carica. Non sarà rieletto il presidente Roberto Ridolfi, a scadenza mandato.

Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Commenti
  • adri65

    Non sapevo che e’ stato fatto un sondaggio in bissolati, perche’ di polemiche su questo direttivo ci sono e non poche . . . .

    • Andrea Torna ✰ ✰ ★ ✰ ✰

      Si condidi…così avremo la controprova.