Commenta

In carcere a Milano rapinatore
seriale di prostitute. Aveva
colpito anche a Cremona

Era un rapinatore seriale di prostitute che aveva colpito anche a Cremona. Lo hanno arrestato ieri mattina i carabinieri di Vaprio d’Adda nel comune milanese di Trezzano Rosa. In manette è finito un 34enne residente a Trezzano Rosa, attivo sia in territorio cremonese che bergamasco. L’uomo, già sottoposto alla misura dell’affidamento terapeutico, è stato colpito da un’ordinanza di aggravamento della misura emessa dal tribunale di sorveglianza di Milano. Il motivo sono state le ripetute violazioni delle prescrizioni impostegli. Il suo modus operandi era quello di avvicinare le prostitute, consumare un rapporto sessuale e poi derubarle della borsa dopo averle malmenate. Era successo nel 2016 ad Azzano San Paolo, in provincia di Bergamo, ed era successo anche in provincia di Cremona nel 2011. Per l’episodio cremonese, l’uomo era stato condannato a tre anni di reclusione. Ora si trova nel carcere di San Vittore.

© Riproduzione riservata
Commenti