Commenta

Cimitero, negli androni
da mesi lampadine
rotte e il solito guano

Lettera scritta da Marcello Ventura - Fratelli d'Italia

Egregio direttore,

il cimitero di Cremona è ridotto ormai ad un degrado spaventoso. Teniamo presente che è Monumentale, che regolarmente vengono organizzate gite e visite turistiche per visitarlo e ci rendiamo conto che la gravità della situazione aumenta a dismisura. Segue esattamente il degrado del resto della città.
Nonostante questo, qualcuno dell’amministrazione se ne guarda bene dal tenerlo come andrebbe fatto.
Il guano di piccioni la fa da padrone al punto tale che diventa pericoloso camminare e scendere negli androni. Uno su tutti, l’androne 3 dove è diventato pericoloso scendere anche perché è un mese che manca la luce.
Ciò è stato segnalato per tre settimane di fila all’impiegata in loco e per tre volte ha ribadito che avrebbe sollecitato. Ma evidentemente invano.
L’Assessore di riferimento è al corrente di tutto ciò, inteso come incuria e disservizio?
Se sì, perché non è ancora intervenuto?
Mancano i soldi per cambiare una lampadina e pulire per terra dallo schifo esistente?
Forse prima di fare e spendere per delle ciclabili varrebbe la pena destinare stanziamenti per sistemare con decoro finalmente il cimitero, per il rispetto dei vivi che lo frequentano (turisti compresi), ma soprattutto dei morti.
Ma si sa che qualcuno di questa amministrazione, senza fare nomi e cognomi, del rispetto per i cittadini vivi se ne frega ampiamente, da sempre. Figuriamoci per i morti.

© Riproduzione riservata
Commenti