Commenta

Musica al Museo, il 15
aprile la vita di Antonio
Stradivari in forma di rap

Stradivarirap, ovvero la vita di Antonio Stradivari in forma di rap. Questa è la proposta delle alunne e degli alunne dalle classi quarte della Scuola primaria Trento e Trieste (Istituto Comprensivo Cremona Uno) che si esibiranno domenica 15 aprile alle ore 11, nella Sala Manfredini della Pinacoteca (via Ugolani Dati, 4), nell’ambito della rassegna Musica al Museo.

Da un’idea di Antonio Campisi, i testi originali sono stati creati da allieve ed allievi, con la collaborazione delle insegnanti Finella Bifarella e Mariarosa Boni, e sono liberamente ispirati al libro Stradivari raccontato dal suo gatto (Apostrofo Editore) di Annalisa Casali. In programma Raccontami una storia, Antonio e il suo gatto, Un duro lavoro, Salvato da un caro amico, Stan suona il violino, Antonio, fortunato apprendista di Amati e Cremona: ombelico del mondo del saper fare liutario.

I giovani allievi della Trento e Trieste sono attivi nell’ambito del progetto denominato “Il Piccolo Conservatorio”, curato da Antonio Campisi e Carolina Ferraroni, con il valido sostegno di docenti e genitori. Prosegue così, all’interno della rassegna Musica al Museo, il percorso degli allievi della Scuola primaria Trento e Trieste e della Scuola secondaria di primo grado “A. Campi”, che seguono corsi ad indirizzo musicale, protagonisti di una esibizione in Pinacoteca ogni quarta domenica del mese. Il recital, come sempre, è ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

© Riproduzione riservata
Commenti