2 Commenti

Maltrattava la compagna
di fronte al figlio di 2 anni:
denunciato operaio

Ennesimo caso di maltrattamento in famiglia, che ha portato alla denuncia a piede libero di un operaio cremonese, T.A., classe 1986, colpevole di reiterati maltrattamenti nei confronti della propria convivente 31enne, residente a Cremona.

La donna, barista di professione, è stata vittima negli ultimi mesi di numerosi episodi di percosse, offese e minacce perpetrati alla presenza del figlio di due anni. I carabinieri di Cremona che si sono occupati della vicenda, a seguito dell’ennesimo intervento richiesto dalla vittima stessa, hanno dato temporaneamente rifugio al minore e alla donna presso una struttura protetta.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Allibito

  • Violetta Dellachicca

    METTERLO IN CARCERE E LASCIARE LA DONNA A CASA SUA NO?