Cronaca
Commenta2

Maristella al buio e semafori a singhiozzo Residenti spazientiti

Se da un lato Citelum procede a pieno ritmo il lavoro di rinnovo dell’illuminazione pubblica, con la sostituzione delle tradizionali lampadine con quelle a led, dall’altro continuano anche i problemi relativi alle luci non funzionanti. In particolare, è il quartiere Maristella in questo periodo ad essere immerso nel buio.

Da almeno un paio di sere, i residenti si lamentano per il malfunzionamento dell’illumunazione ora nell’una ora nell’altra strada, con intere notti passate al buio. Una situazione che esaspera i cittadini, i quali stanno tempestando di segnalazioni i centralini dell’azienda.

A questo si aggiunge il problema del semaforo di via Santa Cristina, che un giorno si e uno no è fuori uso e lampeggia. Anche in questo caso, sembra che non si trovi una soluzione definitiva al problema, su cui Citelum è già intervenuta diverse volte senza tuttavia riuscire a porre fine ai continui guasti, nonostante si tratti di un impianto semaforico nuovo.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti