Commenta

Ostiano domina
Fiorenzuola ed è a un
passo dalle semifinali

Ostiano-Fiorenzuola 3-1 (25-17, 25-18, 17-25, 25-13)

Csv-Rama Ostiano: Barbarini 10, Vidi 20, Ravera 8, Feroldi 11, Danieli 4, Lassoued 1, Musiari (L), Frugoni 2, Stringhi 9, Frigerio 1. N.e.: Zagni e Bozzetti. All. Magri.

Pavidea Fiorenzuola: Donida 7, Cattaneo 9, Reverberi 7, Tosi 9, Dalpedri 12, Coti Zelati 1 (L), Tonini 2, Ermoli, Morelli, Gandolfi (L). N.e.: Milosevic e Ciani. All. Marini.

Arbitri: Tata e Canali.

Note: spettatori circa 300; durata set: 24′, 23′, 24′, 19′; aces: 9-7; errori in battuta: 8-7; muri: 6-4; attacco: 47%-36%.

Serviva una partita di alto livello alla Csv-Rama Ostiano per aver la meglio di Fiorenzuola, terza forza del torneo ed in piena lotta playoff, e le ragazze di Valeria Magri non hanno tradito le attese superando le piacentine con un netto 3-1 frutto di una prestazione pressoché ineccepibile.

Le padrone di casa hanno aggredito il match forzando dai nove metri (9 aces) e distribuendo benissimo il gioco (47% finale in attacco) impedendo alle avversarie di prendere le misure. Nel primo set le ospiti sono rimaste a contatto sino al 7-5 poi Ravera (5 punti con l’83%) e Feroldi (4 con l’80%) hanno chiamato l’ascensore trascinando Ostiano al 16-6 che, di fatto, ha chiuso il set prima del 25-17 finale. Le piacentine hanno fatto poco meglio nel secondo, restando aggrappate sino al 16-13 e cedendo sotto i colpi di Stringhi, subentrata in corsa e autrice di 4 punti con il 63% nel set, e Feroldi (2 muri) per il 25-18.

L’appagamento e l’inconsapevole sensazione di aver già svolto il compito ha frenato la marcia delle padrone di casa concedendo il rientro alle ragazze di Marini brave a trovare il servizio (5 aces nel set) ed a sfruttare i 5 errori in attacco delle avversarie. Chiusa la parentesi nefasta con il 17-25 del terzo set Ostiano si è rimessa in carreggiata archiviando presto la pratica quarto set con 8 punti di Vidi (75%), top scorer alla fine con 20 punti ed il 55%, e chiudendo in scioltezza sul 25-13. Ad Ostiano manca solo un punto ora per avere la certezza matematica di essere qualificata direttamente alle semifinali playoff. Sarà questo l’obiettivo dell’ultima di regular season, sabato a Cusano Milanino.

 

© Riproduzione riservata
Commenti